menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Chievo 2-1: doppio Gilardino, la Nord e Gasperini esultano

Una doppietta del bomber Alberto Gilardino regala il successo al Genoa e a Gasperini, alla sua prima a Marassi dopo il ritorno sulla panchina del Grifone. Tra i due gol rossoblù il pareggio di Bentivoglio

Una vittoria nel segno di Gilardino, una vittoria nel segno di Gasperini. Il ritorno del tecnico di Grugliasco a Marassi sulla panchina del Grifone coincide col ritorno ai tre punti in casa (il derby era in "trasferta"). Una vittoria meritata contro un Chievo che negli anni ha sempre dato filo da torcere ai rossoblù al Ferraris. Apre e chiude Gilardino, il primo gol con un colpo di testa su cross di Marchese, il secondo con deviazione fortuita in un flipper in area. Nel mezzo il pareggio di Bentivoglio in contropiede. Entusiasmo in casa Genoa, ora sotto con la Juventus.

LE PAGELLE

PREPARTITA Le formazioni ufficiali sciolgono i dubbi e Gasperini sorprende tutti. Centurion dal primo minuto, e non Stoian. Sull'out mancino non gioca né Antonelli né Sampirisi, bensì Marchese. In difesa confermati Antonini e Manfredini, solo panchina per Gamberini. Biondini prende il posto di Matuzalem. Nel Chievo Bentivoglio e Pellisier dal primo minuto.

PRIMO TEMPO Il Genoa parte bene, Centurion sembra in palla e si rende protagonista di alcune buone azioni nonché recuperi importanti in difesa. Il Chievo si difende con ordine e le occasioni da gol latitano. Ma ecco al 22' l'azione che sblocca la gara: assist al bacio di Marchese, colpo di testa di Gilardino e Puggioni è battuto. Genoa in vantaggio. Il gol tranquillizza il grifone che ora gioca senza troppi assilli. Al 28' però si ferma Santana, al suo posto entra Stoian. Il Chievo cerca di organizzare una reazione, ma Perin è inoperoso. Si va così negli spogliatoi sull'1-0 firmato Gilardino.

SECONDO TEMPO Il Genoa torna in campo troppo rilassato e dopo neanche due minuti il Chievo pareggia con un contropiede in cui la difesa rossoblù sbaglia tutto. Bentivoglio ringrazia e fulmina Perin per l'inaspettato 1-1. Gasperini è una furia. Ma qui il Genoa ha il merito di reagire subito e dopo pochi minuti ritrova il vantaggio al termine di un'azione rocambolesca. Marchese calcia dal limite, Bentivoglio libera come può e colpisce Gilardino al volto. La palla termina in rete ed è 2-1. Al 63' super Perin sul diagonale di Pellisier. Il Chievo si riversa in attacco, la difesa del Genoa tiene e il grifone addirittura sfiora il tris con la punizione di Lodi che all'85' si stampa sulla traversa. Basta così, il Genoa si tiene stretti questi tre punti. Domenica prossima super sfida con la Juventus.

Il tabellino

Genoa-Chievo 2-1

Reti: 22' e 50' Gilardino, 47' Bentivoglio

Genoa (3-4-3): Perin, Antonini, Portanova, Manfredini, Vrsaljko, Biondini, Lodi, Marchese, Santana (28' Stoian; 80' Fetfatzidis), Gilardino. Centurion (65' Kucka). All. Gasperini. (A disp. Donnarumma, Bizzarri, Sampirisi, Konate, Bertolacci, Antonelli, Gamberini, De Maio, Cofie).

Chievo (4-4-2): Puggioni, Sardo, Clayton, Cesar, Frey, Radovanovic (66' Hetemaj), Rigoni, Estigarribia (70' Pamic), Bentivoglio (66' Thereau), Paloschi, Pellisier. All. Sannino. (A disp. Squizzi, Silvestri, Kupisz, Dramè, Improta, Lazarevic, Samassa, Ardemagni, Papp).

Arbitro: Mazzoleni.

Note: ammoniti Luca Rigoni, Sardo, Cesar ed Estigarribia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento