menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa: Kaladze e la società smentiscono trattative di cessione

Con un comunicato ufficiale a firma congiunta Genoa Cfc e Kakhaber Kaladze, i due soggetti interessati hanno smentito qualsiasi tipo di contatto per la vendita della società. E Preziosi lancia un monito: «se retrocediamo cedo la società gratis»

Genova - Non si è fatta attendere la reazione da parte del Genoa e del suo presunto nuovo acquirente alle notizie circolate nelle ultime ore. Con un comunicato ufficiale a firma congiunta Genoa Cfc e Kakhaber Kaladze, i due soggetti interessati hanno smentito qualsiasi tipo di contatto per la vendita della società. Nel frattempo i tifosi si preparano a contestare la squadra a Pegli.

In relazione alla (non) notizia pubblicata in data odierna su organi di stampa locali e destituita di ogni fondamento, il Genoa Cfc smentisce qualunque manifestazione d’interesse da parte di un gruppo straniero, riconducibile all’ex calciatore Kakhaber Kaladze, ai fini di una presunta acquisizione.

Lo stesso attuale ministro dell’Energia del Governo Georgiano, Kakhaber Kaladze, desidera fermamente precisare di non avere accarezzato alcuna idea al riguardo, a titolo personale o per conto di soggetti terzi, fermo restando il grande affetto che nutre nei riguardi della Proprietà, della Società e di tutta la Comunità Genoana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento