Genoa

Genoa-Cesena 3-1: Bertolacci, Perotti e Pavoletti, Grifone show

Spettacolo rossoblù al Ferraris, il Genoa vince 3-1 con il Cesena e si rifà sotto in ottica europea. Apre le marcature il colpo di testa di Bertolacci, raddoppia Perotti su rigore. Tris nella ripresa di Pavoletti

Spettacolo rossoblù, il Genoa travolge 3-1 il Cesena, vola a quota 47 punti e continua il sogno europeo, a tre punti di distanza dalla Sampdoria, impegnata domenica sera in quel di Napoli. Sfida decisa già nel primo tempo con le reti di Bertolacci e Perotti (rigore). Nella ripresa chiude i conti Pavoletti, prima del gol di Carbonero.

Gasperini sceglie Pavoletti e non Niang nel ruolo di prima punta. Cambiano anche gli esterni, ci sono Rincon e Marchese, in panchina Edenilson e Bergdich. In porta si rivede Perin. Spettacolo sugli spalti con una coreografia da brivido.

IL PAGELLONE

Al 13' prima occasione, cross di Bertolacci, Iago Falque impatta da due passi, ma Agliardi si supera. Immediata la reazione del Cesena, occasione simile, questa volta è Perin a frenare Defrel. Il Genoa spinge e Pavoletti spreca un'occasione incredibile, sparando alto da due passi. Al 24' Carbonero spaventa la Nord, tiro fuori di poco. Sale la pressione rossoblù, al 34' solo un super Agliardi ferma il tiro di Bertolacci. E' il preludio al gol, gol che arriva al 38' con il cross di Perotti che pesca Bertolacci tutto solo in area, colpo di testa e la Nord esplode. Reazione immediata del Cesena, con Djuric che impatta il cross basso di Carbonero, ma Perin dice di no. Parata decisiva, perché prima dell'intervallo il Genoa raddoppia: Nica stende Perotti, è calcio di rigore. Dal dischetto Perotti è glaciale e raddoppia. 2-0 e tutti negli spogliatoi.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Il secondo tempo inizia con gli stessi undici rossoblù in campo, mentre nel Cesena entra l'ex Renzetti per Lucchini, ma dopo tre minuti brutta tegola per Gasperini, si ferma Perotti che alza bandiera bianca. Al suo posto entra Lestienne. Solo Genoa e al 53' Game Over sul match: cross di De Maio, Pavoletti scatta sul filo del fuorigioco e in spaccata trova la deviazione del 3-0. Il Cesena prova a riaprirla al 69' con la gran botta di Carbonero da fuori area. Il Genoa amministra il risultato e tiene il 3-1. Triplice fischio, spettacolo rossoblù al Ferraris. Genoa che sale a 47 punti, il sogno europeo continua.

TABELLINO E VOTI

Genoa-Cesena 3-1

Reti: 38' Bertolacci, 45' Perotti (rig.), 53' Pavoletti, 69' Carbonero

Genoa (3-4-3): Perin 7; De Maio 6.5, Burdisso 6, Roncaglia 5.5; Marchese 6, Kucka 6.5, Bertolacci 7.5 (68' Laxalt 6), Rincon 6.5 (81' Izzo sv); Perotti 7.5 (48' Lestienne 5.5), Iago Falque 6.5, Pavoletti 6.5. All. Gasperini 7. (A disp. Lamanna, Sommariva, Edenilson, Bergdich, Mandragora, Niang, Tambe).

Cesena (4-3-1-2): Agliardi 6.5, Nica 5, Volta 5, Krajnc 5.5, Lucchini 5 (46' Renzetti 6); Ze Eduardo 5.5, Cascione 6, Carbonero 7; Brienza 5.5 (60' Dalmonte 6); Djuric 6 (80' Succi sv), Defrel 6. All. Di Carlo 6. (A disp. Leali, Bressan, Capelli, Cazzola, Moncini, Perico, Rodriguez, Succi, Tabanelli).

Arbitro: Peruzzo.

Note: Espulso al 93' Ze Eduardo; ammoniti Volta, Pavoletti, Cascione, Carbonero e Bertolacci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Cesena 3-1: Bertolacci, Perotti e Pavoletti, Grifone show

GenovaToday è in caricamento