menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa, Ze Eduardo al Milan e Gilardino verso la Russia

Clamorosi risvolti di mercato nell'attacco rossoblù. Il Milan avrebbe chiesto l'attaccante brasiliano in prestito, se passa il provino resterà in rossonero. Sirene Zenit per Gilardino

Genova - Se fosse il primo di Aprile saremmo tutti convinti che si tratti di uno scherzo, e invece il calendario segna mercoledì 22 agosto e per questo la notizia ha tutti i connotati giusti per essere veritiera: il Genoa sarebbe intenzionato a cedere Zé Eduardo in prestito al Milan. L'attaccante, che finora aveva davvero poco entusiasmato i tifosi rossoblù (8 presenze e 0 gol in serie A), è stato clamorosamente accostato ai colori rossoneri, durante un pranzo tra Adriano Galliani ed Enrico Preziosi.

Il brasiliano va al Milan in prestito secco, ma prima dovrà superare una sorta di provino, con Massimiliano Allegri unico giudice insindacabile. Se l'allenatore toscano lo riterrà pronto allora resterà al Milan, in caso contrario farà ritorno ai rossoblù. «Sono troppo contento, ma non aggiungo altro perché non posso parlare», avrebbe detto oggi il brasiliano lasciando Pegli per Milano.

Queste le indiscrezioni fuoriuscite dal pranzo. Ma la rivoluzione d'agosto genoana non si ferma qui, Alberto Gilardino continua ad essere accostato ai club russi e questa volta lo Zenit sembra voler fare sul serio. La sensazione è che se i russi formuleranno una proposta seria, difficilmente Preziosi dirà di no.

In ogni caso è già pronto il sostituto, Marco Borriello. L'attaccante, ex Juve e Milan, aspettava di vedere i risvolti dell'affare Pazzini sperando in un possibile ritorno in rossonero. Ma il concretizzarsi dello scambio tra il "pazzo" e Cassano ha chiuso ogni speranza di ritorno. E così Preziosi vorrebbe assestare il colpo, magari chiedendo un prestito oneroso alla Roma di Zeman.

Infine continua il dialogo col Napoli per uno scambio Mesto-Edu Vargas. C'è l'ok dei due allenatori, resta solo da capire la formula (definitivo il primo e in prestito il secondo).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento