menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa, incontro con l'Atalanta per Schelotto e Manfredini

Nell'affare con i bergamaschi potrebbero rientrare i cartellini di Canini e Bovo, mentre la partenza di Granqvist è per il momento congelata. Intanto è vicino il ritorno di Sculli

Dopo la confortante vittoria contro il Bologna, Preziosi e Foschi continuano le trattative di mercato per rinforzare la rosa a disposizione di mister Delneri.

L'obiettivo dichiarato ormai da tempo è un difensore centrale di esperienza: il nome in cima alla lista è sempre Thomas Manfredini dell'Atalanta, e proprio oggi è in programma a Milano un vertice di mercato tra il ds rossoblù Rino Foschi e il dg dell'Atalanta Marino per discutere del difensore e di Schelotto,  da tempo in rotta con i bergamaschi ma richiesto anche dall'Inter. Le contropartite messe sul piatto dal Genoa sono i cartellini di Bovo e Canini.

In attesa del rinforzo per il reparto arretrato, il Genoa ha momentaneamente congelato la cessione di Andreas Granqvist alla Dinamo Kiev. Nel match contro il Bologna lo svedese è stato uno dei migliori in campo e al momento il Genoa non può prescindere dalle sue prestazioni perchè privo di un sostituto di livello.

Mister Delneri ha richiesto anche una quarta punta: sfumati Zarate e Floccari, potrebbe arrivare dalla Lazio Giuseppe Sculli. Le due parti sono molto vicine e l'accordo potrebbe concludersi già in settimana.

Intanto si muovono anche gli assetti societari: Francesco Bega, che ricopriva da luglio il ruolo di team manager, è stato nominato collaboratore del responsabile del settore giovanile Michele Sbravati. Invece Fabio Pinna è il nuovo team manager del club, «ruolo che ha già avuto modo di ricoprire nel Piacenza Calcio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento