Genoa: El Yamiq di nuovo rossoblù, idee Pucciarelli e Kranevitter

Continua a delinearsi il Genoa di Aurelio Andreazzoli, in difesa torna a sorpresa El Yamiq dopo una breve parentesi nel 2018, idee Pucciarelli e Kranevitter per completare la rosa

Dopo le prime buone indicazioni dalle amichevoli estive (7-0 al Wacker e 9-0 allo Stubai) il Genoa continua a mutare con un calcomercato sempre molto attivo e tanti nomi a sorpresa.

Torna, per esempio, in rossoblù, Jawad El Yamiq, dopo la parentesi al Perugia e le quattro presenze in rossoblù totalizzate nel 2018. Il difensore marocchino classe 1992 proverà a convincere Andreazzoli a restare a Genova. 

Intanto nomi nuovi dal mercato, Manuel Pucciarelli del Chievo è uno di questi. Nonostante alcune stagioni incolori Andreazzoli vorrebbe puntare sul suo rilancio come alternativa ai vari Pinamonti, Pandev e Kouamè, qualora l'ivoriano dovesse restare. Nome nuovo a centrocampo è quello di Matias Kranevitter. Argentino, classe 1993, ora in forza allo Zenit, ma con ottima esperienza nei maggiori campionati europei, Atletico Madrid e Siviglia su tutte. Si lavora per il prestito. Ma lo Zenit non sembra convinto.

Intanto sul fronte cessioni, Dalmonte va in prestito al Lugano, mentre Asencio e Schafer sono promessi al Pisa.

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento