Genoa

Genoa-Bologna 0-1: Rossettini manda all'inferno il Grifone, è crisi

Gasperini ingoia la terza sconfitta consecutiva in una gara assolutamente da non fallire. Vince infatti il Bologna di Donadoni grazie a un colpo di testa nel recupero di Rossettini. Fatale l'espulsione di Perotti

Era una gara da vincere a tutti i costi ma il Genoa la stecca clamorosamente. E' il Bologna di Donadoni infatti ad aggiudicarsi i tre punti in una partita iniziata bene e finita malissimo. Un Grifone sprecone nel primo tempo ma che nella ripresa però grazie anche all'ennesima espulsione di Perotti regala al Bologna la vittoria. E' la terza sconfitta consecutiva per Gasperini. 

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Alla luce dell’indisponibilità di Pavoletti e delle precarie condizioni di Perotti Gasperini opta per un 3-5-2 con Gakpè e Pandev a formare il tandem offensivo. In difesa rientra invece De Maio con Izzo che slitta così esterno basso di destra. Chance anche per Tachtsidis in mezzo al campo. Dall’altra parte Donadoni si presenta invece con Morleo al posto dello squalificato Masina e il tridente d’attacco composto da Mounier, Destro e Rizzo (genovese e doriano).

Primo tempo che inizia con ritmi bassi e poche emozioni. La gara però si fa più interessante nella seconda metà. Il Genoa prova infatti ad alzare il ritmo e a chiudere in vantaggio i primi 45 minuti. Le occasioni migliori sono sui piedi di Pandev e Tachtsidis. Il macedone fallisce infatti una ghiotta opportunità calciando da posizione centrale in bocca a Mirante. Il greco invece si fa respingere un sinistro violento dall’ex capitano della Samp Gastaldello. Poi è il turno di De Maio con due colpi di testa su azione da corner, nel primo è Mirante a togliere la palla dallo specchio della porta, nel secondo il pallone si alza invece di poco sopra la traversa.

La ripresa vede un Bologna più combattivo. Gasperini se ne accorge e manca in campo Perotti. L’argentino prova a smuovere le acque ma è Gakpè a sprecare un’occasione con un sinistro di poco a lato. E’ praticamente l’ultima occasione del Grifone. La squadra di Donadoni va infatti vicina al vantaggio con Rossettini ma è bravo Perin a sventare la minaccia. La gara prende una piega inaspettata. Perotti lascia infatti in dieci i rossoblù per un colpo proibito a Diawara. Il Bologna prende coraggio e , dopo aver sprecato una chance con Mounier in seguito a un malinteso tra Perin e Burdisso, trova incredibilmente il gol del colpaccio al 91’ proprio con Rossettini che di testa batte stavolta Perin. Non c’è più tempo. Il Genoa affonda. Ora la classifica fa davvero paura.

IL PAGELLONE

IL TABELLINO

Genoa-Bologna 0-1

Reti: 91’ Rossettini

Genoa (3-5-2): Perin 6; Burdisso 6,5, De Maio 6,5, Ansaldi 6; Izzo 6, Rincon 6, Tino Costa 5 (54’Perotti 4,5), Tachtsidis 6,5, Laxalt 5,5; Pandev 5,5 (71’Capel 5,5), Gakpé 5,5 (83’Ntcham sv.). All.Gasperini. (A disp. Lamanna, Ujkani, Cissokho, Munoz, Ricozzi, Figueiras, Lazovic, Ghiglione, Panico).

Bologna (4-3-3): Mirante 7; Rossettini 7, Oikonomou 6,5, Gastaldello 6 (46’Ferrari 6), Morleo 6 (71’Mbaye 6); Brienza 6,5, Diawara 5,5, Taide 6r; Mounier 5,5, Destro 5, Rizzo 6 (31’ Brighi 6)All. Donadoni. (A disp.  Da Costa, Stojanovic, Crisetig, Mancosu, Crimi, Pulgar, Donsah, Falco, Acquafresca).

Arbitro: Di Bello

Note: ammoniti Gastaldello, Mounier. Espulsi Perotti e Diawara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Bologna 0-1: Rossettini manda all'inferno il Grifone, è crisi

GenovaToday è in caricamento