Lunedì, 17 Maggio 2021
Genoa

Genoa: sconfitta a Bastia, emergenza attacco

Test impegnativo per il Genoa in Corsica contro una squadra che settimana prossima inizia il campionato. Emergenza attacco per Gasperini, con Greco, Kucka e Bertolacci impegnati nell'inedito ruolo del "falso nueve". Vincono i francesi 1-0

Campanello d'allarme in casa Genoa. Con l'assenza di Matri i rossoblù dimostrano di avere la coperta troppo corta nel reparto offensivo e il solo Iago Falquè (attaccante sì, ma esterno) difficilmente potrà togliere le castagne dal fuoco. Assente anche Perin, ma per scelta tecnica.

In Corsica è arrivata una sconfitta, 1-0 in favore dei francesi con il gol di Gillet, ma a preoccupare non deve essere il risultato (che ci può stare, visto che i corsi inizieranno il campionato già settimana prossima) ma la difficoltà nel creare palle gol.

Poche le occasioni nitide per il Genoa, ma soprattutto poche soluzioni per Gasperini, tanto che nel ruolo di prima punta, o meglio, di falso nueve, sono stati impiegati a rotazione Greco, Kucka e Bertolacci. Nella ripresa esordio per Iago e Rincon, rossoblù un po' più vivi, ma mai seriamente vicini al pari. Ora urge tornare sul mercato, Pavoletti potrebbe non bastare.

IL TABELLINO

Bastia-Genoa 1-0

Rete: 56' Gillet

Sc Bastia: Leca, Modesto, Squillaci, N’Dri, Palmieri, Camuzac (c), Gillet, Tallo (76' Kamano), Maboulou (88' Kone), Boudebouz, Ayite. A disposizione: Vincensini, Achilli, Peybernes, Kikabidze, Vincent. All. Makelele.

Genoa Cfc: Bizzarri (72' Lamanna), De Maio, Burdisso (53' Izzo), Perotti (77' Ragusa), Antonelli (c), Marchese, Greco (66' Marsura), Kucka (66' Falque), Sturaro (72' Rincon), Rosi (77' Sampirisi), Bertolacci (77' Mandragora). A disposizione: Sommariva, Cofie, Panico, Alhassan. All. Gasperini.

Arbitro:  sig. Joachem.

Note:  circa 4mila spettatori, con una rappresentanza genoana. Ammoniti Sturaro, Kucka, Greco, Boudebouz, Rosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa: sconfitta a Bastia, emergenza attacco

GenovaToday è in caricamento