Giovedì, 13 Maggio 2021
Genoa

Genoa-Atalanta 3-1: Piatek show e bomba di Lazovic, il Grifone risorge a Natale

Il Genoa torna a vincere dopo dieci turni di astinenza e lo fa con un convincente 3-1 ai danni dell'Atalanta di Gasperini, succede di tutto, due rigori per gli orobici, doppietta di Piatek (ma uno sarà giudicato come autogol) e magia di Lazovic

Finalmente. Il Genoa torna a vincere dopo 10 turni di astinenza e lo fa con un convincente 3-1 contro l'Atalanta. Succede di tutto nel match, Radu neutralizza un rigore a Ilicic, Piatek sblocca la gara prima dell'intervallo (ma sarà autorete di Toloi), nuovo rigore orobico e pareggio di Zapata. Poi magia di Lazovic e eurogol di Piatek (guarda il VIDEO): 3-1 Genoa contro un'Atalanta che finisce in 9 uomini. Prandelli ha trasformato questo Genoa regalandogli un Natale coi fiocchi.

IL PAGELLONE: SUPER RADU, PIATEK IMPLACABILE

Veloso preferito a Sandro, questa l'unica sorpresa in formazione di Prandelli. Primo tempo vietato ai deboli di cuore, succede di tutto. Dopo pochi minuti esce dal campo De Roon per un'entrata in ritardo di Romero. All'8' la prima occasione con Kouamè che spara altissimo da ottima posizione. Poi entra in scena Radu, miracolo su Toloi al 20', ma al 35' si supera. Continua il brutto rapporto tra Genoa e Var, un tocco di mano di Romero viene giudicato punibile col rigore dalla tecnologia che avvisa l'arbitro. Dal dischetto di presenta Ilicic, ma Radu si supera. Si resta sullo 0-0. Il Genoa prende fiducia, Radu salva i suoi in mischia in area (il Var valuta un altro rigore, ma questa volta salva il Genoa) e al quinto minuto di recupero del primo tempo il Genoa passa a sorpresa in vantaggio: miracolo di Berisha su Romero, dal corner sbuca Piatek di testa con la complicità di Toloi: 1-0. Esplode la Nord.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Nella ripresa Prandelli cambia, fuori un immobile Veloso, dentro Rolon. L'Atalanta sembra però averne di più, Zapata sfiora il pareggio dopo due minuti, ma al 54' lo trova: nuovo calcio di rigore per i bergamaschi, netto l'intervento di Criscito in area su Freuler. Dal dischetto Zapata non sbaglia. 1-1. Gasperini non si accontenta, la vuole vincere, dentro Rigoni per Gomez, ma il Genoa è in crescita e al 67' trova il sorpasso: Kouamè recupera un gran pallone, Romulo pesca Lazovic sul secondo palo, gran controllo a superare Hateboer e bomba del 2-1. Che gol. Prandelli si copre, dentro Sandro per Kouamè, Gasperini manda nella mischia Barrow, ma è Bessa a sfiorare il tris, gran parata di Berisha. Nel finale capolavoro di Piatek in contropiede, conclusione sotto il sette per il 3-1. Atalanta che resta in 9 uomini. Il Genoa esulta e risorge a Natale.

TABELLINO E VOTI

Genoa-Atalanta 3-1

Rete: 51' pt Toloi (aut.), 55' Zapata (rig.), 67' Lazovic, 89' Piatek 

Genoa: Radu 7.5; Criscito 5, Romero 5, Biraschi 6.5; Lazovic 7 (81' Pereira sv), Hiljemark 6.5, Veloso 5 (46' Rolon 6), Bessa 6, Romulo 6.5; Piatek 8, Kouamè 6 (72' Sandro 6). All. Prandelli 7.5.

Atalanta: Berisha 6.5; Toloi 4, Palomino 4.5, Mancini 5; Hateboer 5, De Roon sv (6' Pessina 6), Freuler 6, Gosens 5; Gomez 6 (63' Rigoni 5), Ilicic 4.5, Zapata 6.5 (75' Barrow 5). All. Gasperini 5.

Arbitro: Doveri.

Note: al 36' Radu para un calcio di rigore a Ilicic; espulsi all'82' Paolomino per doppia ammonizione e al 93' Toloi per trattenuta; ammoniti Romero, Criscito e Rolon.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Atalanta 3-1: Piatek show e bomba di Lazovic, il Grifone risorge a Natale

GenovaToday è in caricamento