menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Addio scio Renso»: morto Renzo Fossati, storico presidente del Genoa

Aveva 84 anni, e per dieci, dal 1975 al 1985, ha traghettato il Grifone tra vittorie e sconfitte: tantissime le manifestazioni di cordoglio e solidarietà alla famiglia

«Addio scio Renso»: Genoa e tifosi in lutto per la scomparsa di Renzo Fossati, storico presidente rossoblù nel decennio 1975-1985, morto a 84 anni dopo una lunga malattia.

La notizia è stata confermata dallo stesso club calcistico, che sul sito ha diffuso una nota in cui manifesta tutto il cordoglio e la solidarietà alla famiglia per un uomo che ne ha fatto la storia: amministratore unico nella seconda parte degli anni Sessanta, diventato presidente nel 1975 e rimasto “sul trono” per dieci anni, prima di passare la mano, dopo un breve interregno congiunto, all’imprenditore Aldo Spinelli: «Un grave lutto per tutta la famiglia del Genoa per ciò che Renzo Fossati, per tutti “O scio Renso” come era comunemente soprannominato con affetto, anche per i suoi modi che talvolta potevano forse risultare pittoreschi, nella sintesi di quei tempi specchio di un calcio che non esiste più, ha rappresentato tra gli alti e bassi delle imprese sportive».

«Il presidente Fossati è stato un uomo dalle grandi passioni, con un fortissimo senso della famiglia costruita pezzo dopo pezzo insieme con la moglie, “Lady Marisa”, scomparsa un anno fa e autentica colonna portante nella sua vita, oltre che una straordinaria madre per i figli Daniela, Gianni, Gloria, Marco, Massimo e i nipoti - prosegue il Genoa a lutto - Anni di promozioni e retrocessioni, gioie e dolori, sofferenze e pure di contestazioni pubbliche, affrontate sempre con uno spirito e forza d’animo fuori dell’ordinario. Come un albero che si piega, ma non si spezza».

«Il presidente e la famiglia Preziosi, tutto il CdA, la dirigenza, lo staff tecnico, la squadra, il personale e il settore giovanile si stringono uniti ai figli e ai nipoti, nel ricordo di ciò che il Genoa ha rappresentato nella sua esistenza e del suo amore genuino per il Grifone», concludono affranti dal Genoa, mentre la notizia incomincia a rimbalzare anche sui social network, dove già decine di tifosi hanno espresso cordoglio per la scomparsa di quello che in molti definiscono «l’unico presidente veramente genoano».
 
Il rosario è fissato per martedì alle 17 nella Chiesa di San Siro a Nervi, dove mercoledì alle 11.30 si terranno anche i funerali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento