Sport

Ferrero inibito per frasi su Thohir, Preziosi smentisce Mafia Capitale

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è stato inibito per tre mesi in seguito alle dichiarazioni lesive nei confronti di Erick Thohir. Intanto Enrico Preziosi smentisce di aver parlato di "Mafia Capitale"

Sono costate care le battute di Massimo Ferrero su Erick Thohir. Il presidente della Sampdoria è stato inibito per tre mesi dal tribunale federale nazionale della Figc per le dichiarazioni lesive nei confronti dell'indonesiano rese lo scorso 26 ottobre durante la trasmissione televisiva 'Stadio Sprint'.

A Ferrero, il tribunale federale nazionale (presieduto da Sergio Artico), ha inflitto anche una ammenda di 10mila euro. Punita anche la Sampdoria con una ammenda di 35mila euro. Trattamento sicuramente ben diverso da quello ricevuto da Carlo Tavecchio dopo le ormai note affermazioni a sfondo razziale.

Puntuale il commento di Ferrero «Buonasera amici miei. Oggi è successo qualcosa che ha dell'incredibile (ma vero!), e purtroppo non siamo su Scherzi a parte. Io ringrazio tutti i tifosi delle squadre di calcio italiane che la Mia Samp&Doria ha incontrato e incontrerà, per la simpatia e il rispetto dimostratomi. Vorrei anche ringraziare gli arbitri italiani, che ogni domenica, pur sotto pressioni pazzesche, a volte intimidazioni o aggressioni, fanno rispettare su tutti i campi le regole che il calcio si è dato più di un secolo fa, e senza le quali non sarebbe il gioco più bello, più amato e più seguito al mondo».

Ferrero inibito, mentre si accende anche la parte rossoblù di Genova per le frasi del proprio presidente in seguito a Genoa-Roma. «Mafia Capitale sono parole che io non ho mai detto». Ha affermato Enrico Preziosi. «A Roma stanno succedendo troppe cose, non vorrei che anche il calcio...». «Se riascoltate l'intervista ho usato termini differenti senza lanciare accuse dirette. L'audio lo dimostra».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrero inibito per frasi su Thohir, Preziosi smentisce Mafia Capitale

GenovaToday è in caricamento