Sport

Entella-Spezia 2-0: Sforzini fa sognare il Comunale, derby alla Virtus

Il "Tagliagole di Tivoli" alla prima davanti ai suoi nuovi tifosi stende lo Spezia con una doppietta: è 2 a 0 nel derby del levante ligure

Vittoria da incorniciare per i diavoli neri nel tanto atteso derby ligure con lo Spezia di Bjelica. Prina era stato chiaro nella conferenza stampa alla vigilia della gara, preannunciando una Virtus d'assalto. È infatti 4-3-3 con un tridente tutto da leccarsi i baffi, formato dai neoacquisti Cutulo, Masucci e Sforzini. Il tecnico spezzino invece spiazza tutti lasciando in panchina Giannetti e Stefanovic e schierando l'ex centravanti del Verona Nenè, in tandem con Catellani.

La prima frazione di gioco vede una Virtus che con coraggio si butta alla ricerca del gol lasciando poche occasioni alla compagine ospite. Prima Masucci e poi Cutolo, in un paio di occasioni, si vedono dire di no dal bravo numero uno dello Spezia Chichizola. Il risultato non si sblocca e si va negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa cambia invece il copione perché è lo Spezia a fare la partita. Catellani è il più pericoloso dei suoi ma manca spesso il bersaglio davanti a un attento Paroni. È qui il momento topico della gara. Perché nel momento migliore degli ospiti arriva il vantaggio dell'Entella. Al 77' Costa Ferreira scaglia il suo mancino contro Chichizola che respingendo la palla al centro dell'area regala il tap-in vincente a Sforzini che insacca alla sua prima presenza con la maglia bianco-celeste. Ma non è finita qui perché il bomber di Tivoli chiude definitivamente la gara dieci minuti dopo con un preciso colpo di testa, che non lascia scampo al portiere ospite. È 2-0. Al fischio finale Il Comunale in delirio si gode la vittoria nel derby e i 3 punti, che non arrivavano da ben due mesi. E con uno Sforzini così la lotta salvezza fa un po' meno paura.

TABELLINO E VOTI

Virtus Entella-Spezia 2-0
Reti: 77’ e 86’ Sforzini

Virtus Entella (4-3-3): Paroni 6.5, Russo 6.5, Ligi 6.5, Iacoponi 6.5, Belli 6 (81' Cesar sv.); Costa Ferreira 6.5, Botta 6.5, Di Tacchio 6.5; Cutolo 7 (83' Battocchio sv.), Sforzini 7.5, Masucci 7. (A disposizione: Coser, Staiti, Rozzi, E. Lanini, Gerli, Lewandowski, S. Lanini). Allenatore: Prina.

Spezia (4-4-2): Chichizola 6.5, Milos 6, Piccolo 6, Valentini 6, Luna  5.5 (85' Stefanovic sv.); Gagliardini 5.5 (82' Giannetti sv.), Canadjia 5.5, Situm 5.5 (79' Kvrzic sv.), Cisotti 6; Nenè 5, Catellani 6. (A disposizione: Nocchi, Madonna, Acampora, Katanec, Bakic, Brezovec). Allenatore: Bjelica.

Arbitro: Maresca.

Note: ammoniti Di Tacchio e Belli (Entella), Situm e Canadjia (Spezia).

Risultati: Avellino-Latina 1-0, Crotone-Bologna 0-2, Frosinone-Lanciano 2-1, Livorno-Bari 5-2, Modena-Catania (rinviata per neve), Pescara-Cittadella 1-1, Trapani-Carpi 0-0 (venerdì), Varese-Pro Vercelli 1-1, Vicenza-Perugia 3-1 e Virtus Entella-Spezia 2-0.

Classifica: Carpi 50, Bologna 44, Livorno 40, Avellino 39, Frosinone 38, Vicenza 37, Spezia      35, Lanciano 34, Pescara 33, Pro Vercelli 33, Trapani 31, Ternana 31, Perugia 30, Modena 30, Bari 30, Brescia 29, Virtus Entella 28, Cittadella 27, Catania 27, Varese (-3) 27, Latina 24 e Crotone 24.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella-Spezia 2-0: Sforzini fa sognare il Comunale, derby alla Virtus

GenovaToday è in caricamento