Sport

Entella-Salernitana 0-3: notte fonda a Chiavari, Virtus quasi retrocessa

Ennesima sconfitta per la squadra di Vivarini, che rimane all'ultimo posto con 22 punti, e abbandona anche matematicamente le speranze di salvezza diretta: rimane un lumicino di speranza in ottica playout, ma servirebbe un miracolo

Ennesima sconfitta per l'Entella, che rimane all'ultimo posto con 22 punti, e abbandona anche matematicamente le speranze di salvezza diretta (-15 dal Pordenone a 5 turni dalla fine, con i neroverdi che hanno una gara in meno e anche gli scontri diretti a favore). Rimane un lumicino di speranza in ottica playout, ma servirebbe un miracolo per arrivare al quartultimo posto e giocare gli spareggi-salvezza. 

Pronti-via e la Salernitana è già avanti di due goal: al 14' apre le danze Veseli con un gran tiro dalla distanza e al 17' raddoppia Bogdan su sviluppi di calcio di punizione. L'Entella prova a reagire e ci prova con Brunori (21') e Schenetti (40'), ma senza riuscire a riaprire il match. 

Nella ripresa annullato il 3-0 a Tutino per fuorigioco, ma l'ex Empoli cala comunque il tirs al 15' con un tiro potente dopo aver ricevuto palla da Casasola. A questo punto i granata possono controllare il risultato mentre l'Entella prova a trovare il goal della bandiera, senza successo, con Morosini su punizione e Meazzi dalla distanza.

ENTELLA-SALERNITANA 0-3 | TABELLINO

Reti: 14' Veseli, 17' Bogdan, 60' Tutino

Entella (4-3-1-2): Russo; Coppolaro, Poli, Chiosa, Pavic; Brescianini (86' Meazzi), Dragomir, Mazzocco (77' Andreis); Schenetti (64' Mancosu); Morosini (86' Marcucci), Brunori (77' Rodriguez). All. Vivarini.

Salernitana (4-4-1-1): Belec; Veseli, Gyomber, Bogdan (76' Mantovani), Casasola; Kupisz, Schiavone, Di Tacchio (71' Anderson), Cicerelli (85' Boultam); Klyine; Tutino (71' Kristoffersen). All. Castori.

Arbitro: Paterna di Teramo.

Note: ammoniti Coppolaro, Schenetti, Morosini, Gyomber

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella-Salernitana 0-3: notte fonda a Chiavari, Virtus quasi retrocessa

GenovaToday è in caricamento