menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entella-Pro Vercelli, le probabili formazioni: esordio da non fallire per Aglietti

Il post Prina si chiama Alfredo Aglietti, il post Prina inizia da una partita da brividi, Virtus Entella-Pro Vercelli, match da non fallire. Non ci sarà Cesara, ma torna disponibile bomber Sforzini

L'Entella è un'auto che può fare bene fino alla fine della corsa. Descrive così la squadra il nuovo tecnico della Virtus Entella, Alfredo Aglietti. L'esordio sul campo avverrà lunedì sera, nel posticipo da non fallire contro la Pro Vercelli. Appaiate entrambe a 40 punti e in piena zona playout, una vittoria le porterebbe fuori dalla zona a rischio, un pareggio serve a poco, soprattutto alla Virtus.

QUI ENTELLA Aglietti riparte probabilmente dal 4-3-3 e punta tutto sul solito tridente, Cutolo, Sforzini e Masucci, ma occhio alla carta Mazzarani, uno degli esclusi da Prina nell'ultimo mese. In difesa non ci sarà Cesar, squalificato, al suo posto Russo al fianco di Ligi. Iacoponi e Cecchini i due terzini. Volpe, Troiano e Botta in mediana, ma Aglietti potrebbe rispolverare uno tra Di Tacchio e Battocchio.

QUI PRO VERCELLI Senza Marchi è dura in attacco, ma i piemontesi cercano altri punti pesanti per la corsa salvezza. Scazzola non avrà Ronaldo, squalificato, e punterà su un tridente formato da Di Roberto, Beretta e Luppi. Emmanuello, Castiglia e Scavone a centrocampo.

Le probabili formazioni

Entella (4-3-3): Paroni; Iacoponi, Russo, Ligi, Cecchini; Volpe, Troiano, Botta; Cutolo, Sforzini, Masucci. All.: Aglietti.

Pro Vercelli (4-3-3): Russo; Ferri, Coly, Cosenza, Scaglia; Emmanuello, Castiglia, Scavone; Di Roberto, Beretta, Luppi. All.: Scazzola.

Arbitro: Chiffi.

Calcio d'inizio: lunedì ore 20.30, stadio Comunale, Chiavari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento