menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entella-Livorno 0-0: continua la striscia di imbattibilità per i Diavoli Neri

Finisce con un pareggio a reti bianche la sfida del Comunale tra la Virtus e il Livorno. Partita molto tattica cono poco spazio per le giocate offensive. Il più pericoloso Sini con un palo su calcio di punizione

Un altro punto, un'altra partita che allunga la striscia di imbattibilità a 5 partite consecutive, un'altra gara senza prendere gol. E' questa la chiave interpretativa di questo 0 a 0 tra Entella e Livorno. I ragazzi di Aglietti soffrono, più sul piano del gioco che sul versante delle occasioni, nel primo tempo ma vanno vicini a sbloccare la partita in apertura di secondo tempo con il palo di Sini direttamente su calcio di punizione.

Per quanto riguarda l’undici di partenza Aglietti si gioca le carte più offensive a disposizione. In attacco infatti fuori Costa Ferreira e Masucci, dentro Petkovic e Cutolo insieme a Caputo. In difesa come annunciato gioca Zanon al posto dello squalificato Keita. Panucci invece lancia dal primo minuto, nonostante una condizione non proprio eccellente, bomber Vantaggiato.

Primo tempo decisamente di marca amaranto con gli uomini di Panucci che giocano costantemente nella metà campo avversaria. L’Entella dimostra ancora una volta di avere come punto di forza l’organizzazione difensiva tanto che i tentativi degli ospiti provengono per lo più da tentativi dalla distanza: Vantaggiato, Jelenic e Aramu sono  i più attivi tra le file dei toscani. A un solido pacchetto arretrato per la Virtus si contrappone però un attacco poco incisivo. Pinsoglio infatti non viene chiamato quasi mai in causa nonostante la presenza contemporanea di Petkovic, Cutolo e Caputo. A pochi minuti dal duplice fischio Aglietti deve rinunciare inoltre per infortunio a Zanon sostituito da Sini.

E’ proprio l’ex Pisa in apertura di ripresa ad andare vicino al gol con una punizione dal limite che colpisce il palo alla destra di Pinsoglio. E’ l’occasione più nitida della gara. Rispetto al primo tempo l’Entella riesce a tenere lontani gli avversari ma la partita non decolla. Fioccano le ammonizioni ma latita il gioco offensivo da ambo le parti. L’ultima azione è un debole colpo di testa di Troiano che finisce tra le braccia del portiere amaranto. Finisce 0-0.

IL TABELLINO

Entella-Livorno 0-0

Virtus Entella (4-3-3): Iacobucci 6,5; Belli 6, Ceccarelli 6,5, Pellizzer 6,5, Zanon 6 (42’Sini 6,5); Volpe 6,5, Palermo 6,5, Troiano 6,5; Cutolo 5 (79’Costa Ferreira sv.); Petkovic 5 (70’Masucci 6), Caputo 5,5   All.Aglietti. (A disp. Paroni, Zigrossi, Gerli, Fazzi, Otin Lafuente, Sforzini).

Livorno (4-2-3-1): Pinsoglio 6; Ceccherini 6,5, Vergara 6,5, Maicon 6, Gasbarro 6,5; Luci 6, Cazzola 6 (80’Schiavone sv.); Pasquato 5,5 , Aramu 5,5 (82’Kukoc sv.), Jelenic 6; Vantaggiato 6. All.Panucci. (A disp. Ricci, Gonnellai, Comi, Lambrughi, Calabresi, Biagianti, Palazzi).

Arbitro: Nasca

Note: Ammoniti Troiano, Vantaggiato, Ceccherini, Cazzola, Masucci, Volpe, Pasquato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento