menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Virtus Entella ripescata in Prima Divisione, domenica sfida col Verona

La formazione chiavarese festeggia per il ripescaggio in Prima dopo mesi di attesa e domenica 12 agosto si torna già in campo, nella sfida di Tim Cup contro gli scaligeri

Chiavari - La lunga attesa è finita, la Virtus Entella è stata ufficialmente ripescata in Prima Divisione. La notizia era nell'aria da giorni, ma il caos in Legapro per iscrizioni, fallimenti e deferimenti non lasciava tranquilli i dirigenti biancoazzurri. E invece alla fine è arrivato il ripescaggio che porta Chiavari in paradiso. Un inizio di stagione da incorniciare per i levantini, con l'esordio vincente in casa della Reggiana in Coppa Italia e ora l'ufficialità del ripescaggio in Prima Divisione di Legapro.

Il presidente Gozzi commenta raggiante l'approdo in una categoria tanto impegnativa quanto importante: «Questo ripescaggio premia il risultato sportivo della scorsa stagione e anche la nostra organizzazione societaria che pone l'Entella come una delle società più solide nel disastrato panorama calcistico nazionale. Siamo consapevoli che si tratta di una sfida impegnativa e che la prossima sarà una stagione difficile ma l'affronteremo però con la giusta umiltà in modo da apprendere in fretta la categoria. Una categoria nella quale porteremo il nostro calcio fatto da giovani di valore ai quali abbiamo affiancato giocatori esperti con la doppia funzione di maestri di calcio ma anche di comportamento e di vita. Voglio dire grazie ai tifosi e a tutti i chiavaresi che con grande entusiasmo ci hanno spinto nella meravigliosa volata play off riportando grande entusiasmo al Comunale e ottenendo un risultato fondamentale per questa salita».

E sarà una Prima Divisione molto difficile, quella in cui la Virtus Entella è stata inserita. Squadre molto blasonate come Vicenza, Treviso, Reggiana, Cremonese e Albinoleffe. In attesa che la disciplinare decida le sorti di Grosseto e Lecce (in caso di retrocessione per entrambe probabile il ripescaggio per Vicenza e Nocerina). Ecco il girone A di Legapro: AlbinoLeffe, Carpi, Como, Cremonese, Cuneo, FeralpiSalò, Lumezzane, Pavia, Portogruaro, Reggiana, San Marino, SudTirol, Trapani, Treviso, Tritium, VIcenza; Virtus Entella.

Cresce infine l'attesa per il big-match di Coppa Italia, domenica 12 agosto alle ore 20.30 la Virtus Entella ospita il Verona, formazione della serie cadetta. Per la vincente c'è alle porte la super sfida con il Genoa.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento