Domenica, 19 Settembre 2021
Sport Chiavari

"Entella nel Cuore": 22mila euro alla Caritas, assegno consegnato prima del match contro il Cosenza

Nel difficile anno della pandemia l'associazione senza fini di lucro legata alla società di Chiavari è scesa in campo a sostegno del territorio, riuscendo a raccogliere in dodici mesi oltre 100mila euro  con il contributo di sponsor, tifosi, associazioni e cittadini che hanno creduto nel binomio sport-solidarietà

Foto Facebook: Virtus Entella

Nel difficile anno della pandemia l’Entella nel cuore (associazione senza fini di lucro legata alla società di Chiavari) è scesa in campo a sostegno del territorio, riuscendo a raccogliere in dodici mesi oltre 100mila euro  con il contributo di sponsor, tifosi, associazioni e cittadini che hanno creduto nel binomio sport-solidarietà. I fondi raccolti sono stati distribuiti su diversi obiettivi: Dopo la consegna al Cam Tigullio (Comitato Assistenza Malati) della settimana scorsa (un assegno da 32.500 euro), è il turno della Caritas.

Prima del fischio d’inizio di Entella-Cosenza, infatti, Sabina Croce ha consegnato un assegno simbolico del valore di 22.350 euro a Don Enrico Bacigalupo, direttore del Fondo di Prossimità della Caritas Diocesana.

Gli utili raccolti serviranno per sostenere persone, famiglie e piccole imprese in difficoltà transitoria a causa dell’emergenza sanitaria. Alla raccolta hanno partecipato anche l’Academy biancoceleste, il main sponsor Duferco Energia e i nostri tifosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Entella nel Cuore": 22mila euro alla Caritas, assegno consegnato prima del match contro il Cosenza

GenovaToday è in caricamento