rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Entella, dal Pescara all’Imolese: il calendario di ottobre non è un alleato

L’Entella deve iniziare ad alzare le marce se vuole provare a conquistare un posto ai piani alti della classifica ma il calendario non aiuterà.

La sconfitta di Pontedera ha fatto suonare un nuovo campanello d’allarme in casa Entella. La sfida esterna poteva essere quella del rilancio dopo il rocambolesco pari in casa con l’Olbia e invece ha segnato un nuovo stop per i chiavaresi.

La classifica adesso inizia a preoccupare. La Virtus è undicesima con 10 punti, a meno sette dalla vetta occupata al momento della Reggiana. La Serie C è un campionato lungo e difficile, per tutti, il tempo di recuperare c’è, ma bisogna farlo fin da subito e il calendario non darà una mano.

Il calendario dell’Entella a ottobre

Lunedì 11 alle 21 al Comunale arriva il Pescara, tra le più attrezzate per il salto in Serie B, ma non in grande forma con i suoi 12 punti e le ultime tre gare senza sucesso. Una vittoria garantirebbe alla Virtus il sorpasso. 

Il sabato successivo, il 16 del mese, si torna invece in trasferta, tasto dolente della stagione, per affrontare il Siena di Gilardino, quarto della classe e miglior difesa del torneo con soli due gol al passivo. Il tour de force non finisce qui. Il 19 l’Entella riceverà la Vis Pesaro che rispetto ai liguri ha un punto in meno ma sembra aver imboccato la strada giusta con la vittoria sulla Fermana nell’ultimo turno. Per chiudere il calendario di ottobre l’Entella scenderò in campo con la Carrarese il 24 e poi con l’Imolese il 31, i toscani sono tredicesimi, mentre l’Imolese attualmente è settima con undici punti. Insomma nessuno sparring partner e due scontri diretti, questo rischia di essere già il mese della verità per i chiavaresi di Volpe. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella, dal Pescara all’Imolese: il calendario di ottobre non è un alleato

GenovaToday è in caricamento