Ciclotappo: "petit" Enrico Arca riporta a Genova il titolo di campione italiano

Il genovese "Petit" Enrico Arca è il nuovo campione italiano di ciclotappo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Domenica 22 settembre, si è svolta nel centro storico di Verona la finale su "Gara Unica" nel contesto dell'11° Festival Internazionale dei Giochi in Strada "Tocatì", sulla pista si sono sfidati 14 finalisti, atleti che nelle precedenti tappe hanno acquisito il diritto di disputare le semifinali e quindi una delle gare più importanti, se non la più importante, uno è il campione Italiano ed è il genovese "Petit" Enrico Arca che ha vinto a braccia alzate con il suo inseparabile "Petit Breton" (già campione Italiano giovanissimo nel 1998. n.d.r) davanti agli astigiani Enzo Armando e Marco Mogliotti, il quale mantiene la maglia rosa con 11 punti di distacco dall'altro campione genovese Ivan Crespiani non presente alla kermesse veronese.

Il campionato a punti continua con altre 5 tappe: sabato 28 settembre ad Asti presso l'Ospedale Cardinal Massaia in occasione della quinta "PedalatAmica"; domenica 6 ottobre a Manesseno in Villa Serra per il terzo Memorial "Giulia Cereseto"; domenica 13 ottobre a Levanto per la quattordicesima "Stralevanto"; domenica 20 ottobre trasferta a Bologna presso il circolo sportivo Pontelungo e per finire domenica 17 novembre presso il circolo "Diavolo Rosso" ad Asti per disputare la GranFondo di CicloTappo che decreterà un'altro titolo Italiano.

Un anno veramente intenso per la Federazione Italiana Giuoco CicloTappo che, nel suo ventesimo compleanno, ha voluto festeggiare con molti dei suoi amici e atleti organizzando 20 tappe in giro per l'Italia.

Torna su
GenovaToday è in caricamento