menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Genoa 1-1: tutto in due minuti, è un derby senza vincitori

Finisce in parità il derby della Lanterna numero 110. 1-1 con tutti i gol nel primo tempo. Iago Falque illude il Genoa al 17', Eder su errore di Roncaglia pareggia al 19'. Nel finale clamorosa traversa di Kucka

Derby senza vincitori, come nel 2013. Finisce 1-1 la stracittadina genovese numero 110. Tutto nel primo tempo, tutto in due minuti. Sblocca Iago Falque al 17' su cross di Niang, pareggia dopo soli due minuti Eder su ingenuità clamorosa di Roncaglia. Primo tempo spettacolare, con Okaka che spreca da due passi, meno bella la ripresa con una sola occasione per Obiang e un clamoroso mischione nel finale con la traversa di Kucka e il tiro di Bertolacci sulla respinta. 1-1, meglio il Genoa nel primo tempo, più equilibrio nella ripresa. Spettacolo vero al Ferraris tra due protagoniste vere di questa Serie A.

Questa volta non c'è pioggia che tenga, questa volta l'attesa è davvero finita. Questa volta il derby si gioca. Solito spettacolo sugli spalti per un derby tra i più belli del mondo. Nessuna sorpresa nelle formazioni, Mihajlovic e Gasperini confermano l'undici "svelato" sabato sera, ma la novità è in panchina con la convocazione di Samuel Eto'o.

IL PAGELLONE DI TUTTI I PROTAGONISTI

Derby da sballo, primo tempo spettacolare. Parte molto meglio il Genoa e dopo due minuti è incredibile il gol sbagliato da Bertolacci che da due passi su cross di Edenilson spedisce un colpo di testa alto. Risponde la Samp con la testa di Romagnoli, ma il grifone gioca meglio, macina gioco, Niang e Bertolacci in palla e Samp intimorita. Come normale conseguenza al 17' è il grifone a passare. Bella azione rossoblù, dal limite Rincon apre per Niang, l'ex Milan entra in area, cross teso rasoterra, sbuca Iago Falque ed è 1-0 Genoa. Esplode la Nord, esultanza rossoblù sotto la Sud che non piace a Viviano, ammonito.

Il Genoa sembra avere in pugno la gara, ma non è così. Dopo due minuti Regini allunga un passaggio senza pretese per Eder, Roncaglia è in grande anticipo, ma indeciso tra il retropassaggio e il controllo finisce per addormentarsi e farsi soffiare il pallone dal brasiliano. Eder tutto solo, destro preciso nell'angolo e 1-1. Ora è la Sud ad esplodere. 1-1 in due minuti. Che spettacolo.

La Samp prende coraggio, il Genoa fa paura in contropiede con un Bertolacci sontuoso, ma l'occasione del raddoppio capita alla Samp con un ottimo Acquah che scappa via sulla fascia, cross tesissimo in mezzo, Okaka da due passi conclude altissimo. Errore inconcepibile. Si resta sull'1-1. Prima dell'intervallo occasione per Niang, tiro centrale, Viviano respinge. Finisce qui un primo tempo spettacolare. 1-1, ma meglio il Genoa.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Ripresa che inizia senza cambi, parte meglio la Samp, ma rispetto al primo tempo la gara è meno spettacolare. I blucerchiati provano qualche conclusione da fuori area, ma Perin non corre mai seri rischi. Mihajlovic decide di cambiare qualcosa, dentro prima Duncan per un affaticato Palombo, poi Muriel per un Soriano sottotono e la Samp se la gioca col tridente. Primo cambio anche per il Genoa, fuori Edenilson, dentro Bergdich. Nel finale i due cambi più attesi, dentro rispettivamente Borriello per Niang ed Eto'o per Eder, pubblico in visibilio. Ma l'occasione capita sui piedi di Obiang che sfrutta un rimpallo e si presenta da solo davanti a Perin, ma la conclusione è clamorosamente alta di poco. Sembra un 1-1 scritto, ma all'ultimo secondo un fallo ingenuo di Regini regala al Genoa una punizione da posizione laterale, tutti dentro ed è incredibile la traversa colpita da Kucka di testa, sulla respinta Bertolacci spara su Viviano. Finisce qui, Mihajlovic imbestialito con Regini con il tecnico che gli mette quasi le mani addosso. 1-1 al Ferraris, derby spettacolare. Giusto pareggio.

LE INTERVISTE

TABELLINO E VOTI

Sampdoria-Genoa 1-1

Reti: 17' Iago Falque, 19' Eder

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 6.5; De Silvestri 5.5, Silvestre 6.5, Romagnoli 6, Regini 5; Acquah 7, Palombo 5.5 (65' Duncan 6), Obiang 6; Soriano 5.5 (70' Muriel 6); Eder 6.5 (83' Eto'o sv), Okaka 5. All. Mihajlovic 6.5. (A disp. Romero, Mesbah, Correa, Bergessio, Rizzo, Coda, Djordjevic, Marchionni, Wszolek, Eto'o).

Genoa (3-4-3): Perin 6; Roncaglia 4.5, Burdisso 6.5, De Maio 6.5; Rincon 6.5, Kucka 5.5, Bertolacci 7, Edenilson 6 (74' Bergdich 6); Falque 6.5 (86' Izzo sv), Perotti 6, Niang 6.5 (80' Borriello sv). All. Gasperini 6.5. (A disp. Lamanna, Sommariva, També, Izzo, Lestienne, Pavoletti, Mandragora, Laxalt).

Arbitro: Rocchi.

Note: ammoniti Viviano, Soriano, Eder, Obiang e Roncaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento