Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Cus Genova, Isolani diventa lo sponsor principale

Al via la collaborazione tra l’Istituto Ottico Isolani e il Cus Genova

Il Cus e l'Istituto Ottico Isolani 'fanno squadra' e stringono una collaborazione che ha l’obiettivo di rilanciare i valori di entrambe le realtà in nome dello sport. Isolani diviene il Main Sponsor del Cus pianificando e organizzando, per mezzo di una strategia di comunicazione integrata, diverse iniziative a sostegno del mondo sportivo a 360 gradi: basket, pallavolo, rugby, golf, tennis, atletica leggera, hockey su prato e tutta l’attività ludica sportiva dei ragazzi universitari.

L’Istituto Ottico Isolani, presente a Genova dal 1929, è punto di riferimento per esigenze di compensazione ottica ai problemi della vista (occhiali da vista, lenti a contatto, servizi di ortottica, apparecchiature per ipovisione), protezione e potenziamento del sistema visivo (occhiali per il sole e lo sport).

Il Cus Genova dal 1947 è l’associazione polisportiva dell’Università di Genova che nel corso degli anni si è distinta per gli innumerevoli successi nel mondo sportivo universitario. Il Cus Genova rappresenta ad oggi l’ambiente perfetto per educare giovani talenti sportivi.

Dall’unione di Isolani + Cus nasce il logo 'Vediamoci in campo' che sancisce la collaborazione dei due soggetti coinvolti. Il logo è composto da un gagliardetto e da due personaggi creati in Pixel Art il marinaio Eye e il grifone femmina Kis.

La Pixel Art è un tipo di computer grafica, nonché una forma di arte digitale. Il fenomeno della Pixel Art nasce negli anni 80 con la diffusione del videogioco arcade (videogioco che si gioca in una postazione pubblica- sale giochi- a gettoni o monete). Lo stile retrò degli 8 e 16 bit è ancora utilizzato come tecnica per i videogiochi contemporanei.

Il termine inglese Pixel ha origine dalla contrazione delle parole picture ed element (pict-el, dunque pixel) e serve a identificare ogni singolo puntino che compone un’immagine all’interno della memoria di un computer. Se in passato i punti apparivano grossi e quadrati oggi appaiono così piccoli e numerosi da non essere distinguibili ad occhio nudo, apparendo fusi in un’unica immagine quando vengono stampati su carta o visualizzati su un monitor.

Questi due simpatici personaggi 'pixellati' creati dall’artista Daniele Lynz Lasalandra (Instagram @blindlynx82), nascono dall’idea di rappresentare e veicolare visivamente il dialogo costante tra ottica & sport cercando di risaltare una solida e felice collaborazione tra queste due eccellenze del territorio ligure.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus Genova, Isolani diventa lo sponsor principale
GenovaToday è in caricamento