Cosenza-Entella 0-0: poche emozioni, ma buon punto per Tedino

Entella con tante assenze: out Pellizzer, Rodriguez, Schenetti, Mancosu e Nizzetto

Foto da Facebook: Virtus Entella

Comincia con un pareggio a reti bianche il campionato dell'Entella, niente goal e poche emozioni al San Vito-Marulla di Cosenza per la truppa di Tedino priva di molti potenziali titolari: out Pellizzer, Rodriguez, Schenetti, Mancosu e Nizzetto. Buon punto, comunque, in una trasferta non banale.

La prima occasione capita al Cosenza con Bittante che trova però la grande risposta di Borra, la replica della formazione di Chiavari arriva al 38' con un destro incrociato di De Luca che non impensierisce Saracco. 

Nella ripresa cala ulteriormente il ritmo ma arriva comunque una buona occasione per l'Entella che al 62' sfiora il vantaggio con una punizione dai 35 metri di Paolucci che Saracco devia in corner. Sarà l'unico vero guizzo del secondo tempo, prima di un finale soporifero.  

Il tabellino 

Cosenza-Entella 0-0

Cosenza (3-4-1-2): Saracco; Ingrosso, Idda, Legittimo; Corsi, Bruccini (82' Kone), Sciaudone, Bittante; Baez; Carretta (82' Sacko), Litteri (57' Gliozzi). All. Occhiuzzi.

Entella (4-3-1-2): Borra; De Col, Poli, Chiosa, Costa; Settembrini (36' Toscano), Paolucci, Brescianini (81' Cardoselli); Crimi; De Luca, Brunori (70' Morra). All. Tedino.   

Arbitro: Illuzzi di Molfetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Note: ammoniti Bruccini, Paolucci, Litteri, Ingrosso e Brescianini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento