rotate-mobile
Sport

Il Giro dell'Appennino 2013 si farà, ma si cercano sponsor

Pur tra mille difficoltà il Giro dell’Appennino 2013 si farà. Domenica 14 luglio. È stata questa la decisione presa dal Consiglio Direttivo del Pontedecimo Ciclismo dopo un incontro presso la Regione Liguria

Genova - Pur tra mille difficoltà il Giro dell’Appennino 2013 si farà. Domenica 14 luglio. È stata questa la decisione presa dal Consiglio Direttivo del Pontedecimo Ciclismo dopo un incontro presso la Regione Liguria.

«Facendo i conti in questo momento – spiega Ivano Carrozzino, presidente del Pontedecimo Ciclismo – ci mancano ancora 15.000 euro. Ci auguriamo che in questo mese e mezzo che manca alla corsa, altri enti -  come la Regione Liguria -  possano garantirci il loro sostegno e qualche altro sponsor privato possa affiancare il nome a questa gloriosa corsa. Non servono grandi cifre. Bastano anche piccole cifre che sommandole possano permettere di non sospendere questo straordinario evento sportivo che solo la guerra ha fino ad oggi fermato».

«In un momento in cui il ciclismo trova nuove certezze anche sotto l'aspetto della regolarità delle gare, non potevamo tirarci indietro. Faremo di tutto per dare a Genova, all'entroterra e al Basso Piemonte una nuova straordinaria vetrina anche mediatica senza rinunciare al nostro ruolo di avvicinare giovani e anziani al mondo della bicicletta».

«Ci auguriamo che tanti possano comprendere questo nostro sforzo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Giro dell'Appennino 2013 si farà, ma si cercano sponsor

GenovaToday è in caricamento