rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Calcio

VIDEO | Spezia-Genoa 1-1: gli Aquilotti sprecano, Criscito agguanta il pari nel derby

Spezia in vantaggio grazie a uno sfortunato autogol di Sirigu, la formazione di Motta spreca tre occasioni per chiudere il match (doppio miracolo del portiere rossoblù) e nel finale il capitano dal dischetto fissa il pareggio

Il derby ligure Spezia-Genoa termina 1-1 con il Genoa che ancora una volta agguanta il pareggio in rimonta e conquista un punto che non muove molto la classifica, ma evita di far scappare gli Aquilotti dalla zona rossa . Primo tempo avarissimo di emozioni e ripresa leggermente più vivace con lo Spezia che passa in vantaggio grazie a uno sfortunato autogol di Sirigu e sfiora almeno tre volte il raddoppio prima di concedere il rigore del pareggio di Criscito a quattro minuti dalla fine. 

Spezia-Genoa 1-1, la cronaca

Gara bloccata e povera di emozioni nella prima frazione di gioco, occasioni quasi nulle con un paio di tentativi senza troppe pretese di Gyasi (23') ed Ekuban (28'), nel finale di tempo ci prova anche Bastoni (38') con un tiro dalla distanza fuori misura, poi Destro prova l'incursione per vie centrali (40'), ma viene bloccato dalla difesa avversaria. Ultima (mezza) occasione per il Genoa (44') con una buona discesa di Ekuban dalla sinistra, scarico per Destro che calcia male a lato.

Nella ripresa doppio cambio per il tecnico del Genoa che cambia anche l'atteggiamento tattico togliendo Ekuban e Cambiaso per fare posto a Sturaro e Biraschi. La prima occasione è del Grifone con l'azione iniziata al 49' proprio da Sturaro e proseguita da Kallon, scarico per Destro e tiro a botta sicura respinto da Hristov in scivolata. Sale d'intensità la gara, con lo Spezia però a prendere in mano le redini del gioco: doppia discesa di Gyasi tra 58' e 59': l'italo-ghanese prima prova il cross basso dal fondo senza trovare la deviazione vincente, poi colpisce il palo interno dopo la sponda di Nzola, Sirigu si ritrova il pallone tra le braccia.

Ballardini interviene ancora giocandosi la carta Caicedo (al posto di Behrami), ma lo Spezia mantiene il predominio: occasionissima per il vantaggio con Gyasi che spreca da due passi al 64', poi i ragazzi di Thiago Motta passano in vantaggio al 66': punizione dal limite calciata da Salcedo e respinta dalla barriera, la palla arriva a Colley che ribatte a rete, palo e poi schiena di Sirigu per il più classico degli autogol del portiere.  Altro cambio per il tecnico del Genoa che si affida all'esperienza di Pandev togliendo Kallon, timida reazione con un colpo di testa di Caicedo che termina alto al 72', ma ancora Spezia pericolosissimo al 77' (Sirigu che si riscatta con un grandissimo intervento su Nzola), all'81' con Colley che salta come un birillo Vasquez e poi calcia alto a tu per tu con il portiere e ancora all'84' con Colley che trova ancora la grande risposta di Sirigu. Capovolgimento di fronte e calcio di rigore per il Genoa: Provedel abbatte Caicedo e dal dischetto Criscito non sbaglia agguantando l'1-1. Finale incandescente con una gran botta dalla distanza di Destro che non sorprende il portiere avversario, replica lo Spezia con Antiste, ma il risultato non cambia più. 

SPEZIA-GENOA 1-1 | TABELLINO E VOTI

RETI: 66' Sirigu (aut.), 86' Criscito (rig.)

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel 5.5; Ferrer 5.5, Hristov 6.5, Nikolaou 6, Bastoni 6.5; Kovalenko 6, Maggiore 6.5; Strelec 5 (59' Colley), Salcedo 6.5 (77' Antiste 6), Gyasi 5; Nzola 5.5. All. Thiago Motta.

GENOA (4-3-3): Sirigu 6.5; Cambiaso 5.5 (46' Biraschi 6), Vasquez 5.5, Masiello 5.5, Criscito 6.5; Rovella 6.5, Badelj 5.5 (74' Galdames 6), Behrami 6 (60' Caicedo 6.5); Kallon 5.5 (50' Pandev 6), Destro 5.5, Ekuban 5 (46' Sturaro 5.5). All. Ballardini.

ARBITRO: Sozza di Seregno.

NOTE: ammoniti Bastoni, Biraschi, Kallon, Caicedo e Masiello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Spezia-Genoa 1-1: gli Aquilotti sprecano, Criscito agguanta il pari nel derby

GenovaToday è in caricamento