rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

VIDEO | Sampdoria-Torino 2-1: Quagliarella e Verre 'matano' il Toro

Il turn-over di D'Aversa regala una bella vittoria ai blucerchiati, negli ottavi di Coppa Italia sfideranno la Juventus

Funziona il turn-over di D'Aversa contro un Torino altrettanto rivoluzionato. Il tecnico blucerchiato mette in campo una squadra compatta e e rognosa, che supera i granata 2-1 e vola agli ottavi di finale di Coppa Italia, a metà gennaio sfiderà la Juventus. Nel primo tempo la sblocca Quagliarella su calcio di rigore, poi spinge il Toro alla ricerca del pareggio, ma Ferrari e compagni chiudono ogni spazio e Falcone compie un grande intervento su Zaza salvando il risultato. Nella ripresa scende in campo determinatissima la Sampdoria, il calcio di rigore di Mandragora macchia la prestazione fino al quel momento ottima di Chabot, ma non rovina la gara perché in pochi minuti i blucerchiati rimettono la freccia del sorpasso con un goal sull'asse Ciervo-Verre e tengono a bada il Toro concedendo pochissimo. Un paio di brividi nel recupero, e poco più.

Sampdoria-Torino 2-1, la cronaca

Subito una buona incursione di Ciervo dalla sinistra, ma il suo tiro-cross è da dimenticare, poi botta e risposta a cavallo del 10' tra Ola Aina e Quagliarella, bravo Falcone a respingere da una parte e un po' esoso dall'altra il capitano della Samp che non riesce a beffare Berisha in pallonetto. Sale di intensità la gara con i ragazzi di D'Aversa che prendono in mano le redini del gioco, ci provano ancora con Quagliarella (schema da punizione con Verre, tiro a giro sul fondo) e trovano il goal del vantaggio su calcio di rigore al 16': contatto Mandragora-Depaoli in area e dal dischetto Quagliarella trasforma interrompendo un digiuno che durava da inizio ottobre.

Dopo una decina di minuti in controllo prende però campo il Toro: Ansaldi scalda i guantoni di Falcone al 24', un paio di minuti dopo la chiusura in angolo su Brekalo dopo un erroraccio di Depaoli. La formazione di Juric prova a spingere alla ricerca del pareggio, ma Falcone si supera su un tiro piazzato di Zaza (36') dopo un altro errore individuale, questa volta di Dragusin. Regge comunque e prova a pungere (senza fortuna) in contropiede la Samp, l'ultimo brivido del primo tempo arriva nel recupero con una punizione insidiosa di Mandragora respinta dal solito Falcone. 

Nella ripresa parte forte la Samp che spaventa Berisha con un diagonale di Ciervo, poi Chabot rovina una buona prestazione con l'intervento su Linetty che porta al pareggio granata. L'arbitro inizialmente sorvola, poi viene richiamato dal var e concede il calcio di rigore, Mandragora trasforma di potenza. Non si demoralizza la Samp che a testa bassa torna in vantaggio nel giro di sette minuti: discesa sulla sinistra di Ciervo e palla in mezzo per Verre che di prima intenzione trova l'angolino basso. Ristabilite le gerarchie i ragazzi di D'Aversa controllano bene quelli di Juric, sprecano un bel contropiede con Ciervo e soffrono solo nei primi due minuti di recupero: gran chiusura di Dragusin sul Baselli al 90', poi forcing con un altro tiro di Baselli che si spegne sul fondo. 

Sampdoria-Torino 2-1 | Tabellino | Voti | Coppa Italia

RETI: 16' Quagliarella (rig.), 54' Mandragora (rig.), 61' Verre

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone 6.5; Dragusin 6, Ferrari 6.5, Chabot 6- (69' Colley 6), Murru 6; Depaoli 6.5, Thorsby 6 (46' Adrien Silva 6), Askildsen 6, Ciervo 6.5 (69' Candreva 6); Verre 7 (79' Gabbiadini sv), Quagliarella 6.5 (69' Caputo 6). All. D'Aversa.

TORINO (4-3-2-1): Berisha 6; Ola Aina 6, Izzo 5.5, Buongiorno 5.5 (69' Rodriguez 6), Ansaldi 5.5 (79' Praet sv); Baselli 5.5, Mandragora 6.5 (79' Kone sv), Rincon 6.5; Linetty 6.5 (62' Warming 5.5), Brekalo 5.5 (69' Pjaca 5); Zaza 5. All. Juric.

ARBITRO: Piccinini di Forlì.

NOTE: ammoniti Chabot, Buongiorno, Ciervo, Murru, Askildsen, Adrien Silva

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Sampdoria-Torino 2-1: Quagliarella e Verre 'matano' il Toro

GenovaToday è in caricamento