Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

VIDEO | Sampdoria-Napoli 0-4: crollo blucerchiato con la capolista

Reazione nel primo tempo e tre occasioni per l'1-1, poi crollo dopo raddoppio e tris partenopeo a cavallo dei due tempi

Brutta sconfitta per la Sampdoria, che cade sotto i colpi del Napoli capolista nonostante un buon primo tempo. Errori individuali e superficialità in avvio in occasione dell'1-0 di Osihmen, poi i blucerchiati reagiscono e vanno vicinissimi al pareggio in almeno tre occasioni, Ospina blinda però la porta e in chiusura di tempo Ruiz raddoppia. Qui finisce virtualmente la gara perché a inizio ripresa arriva il tris ancora con l'attaccante nigeriano e i ragazzi di D'Aversa spariscono o quasi dal campo. Dopo il poker di Zielinski timidi tentativi con Candreva ed esordio per il giovane Ciervo.

Bussa subito Caputo (2'), ma Ospina è attento e la posizione dell'ex Sassuolo sarebbe stata irregolare, replica Osihmen che brucia sullo scatto Yoshida al 6' e si presenta a tu per tu con Audero, bravissimo il portierone a chiudergli lo specchio e a respingere. Passano solo tre minuti e il nigeriano si riscatta: pasticcio tra Augello e Adrien Silva e palla a Osihmen che apre per Insigne, cross sul secondo palo con Colley che si addormenta e il bomber dei parteopei che insacca col piedone sfruttando anche un'incertezza di Audero. 0-1 e gara in salita. La Samp reagisce subito e ci prova al 12' con Candreva, palla in corner, poi tra 18' e 19' va due volte vicinissima al pareggio prima con un siluro di Silva e poi con un colpo di testa di Yoshida (doppio miracolo di Ospina), al 20' gol annullato giustamente a Osihmen per fuorigioco, un minuto dopo ancora blucerchiati pericolosi con Caputo che trova la terza parata decisiva del portiere colombiano. Dopo una decina di minuti di stanca è ancora la formazione di D'Aversa a rendersi pericolosa con Candreva, tiro potente dal limite dell'area che termina di poco alto sulla traversa, ma al 39' arriva la doccia fredda a Marassi: cavalcata di Lozano e cross basso per Insigne che, spalle alla porta, scarica per Fabian Ruiz, rasoiata a fil di palo dello spagnolo e 2-0. 

Risultato forse troppo ampio a fine primo tempo, ma nella ripresa allunga ancora il Napoli con il solito Osihmen che anticipa Yoshida e insacca su assist di Lozano. Gara chiusa e Samp che fatica a reagire, dilaga la formazione di Spalletti con Zielinski che al 59' cala il poker ancora raccogliendo l'invito del messicano, poi tentativo velleitario di Candreva (62') e l'ex Inter si vede anche annullare un goal al 72' dopo una bella azione sull'asse Damsgaard-Caputo. Nel finale Audero evita lo 0-5 su Ounas.

Sampdoria-Napoli 0-4 tabellino e voti

RETI: 9' e 51' Osihmen, 39' Fabian Ruiz, 59' Zielinski

SAMPDORIA (4-4-2): Audero 5; Bereszynski 5 (70' Depaoli 6), Yoshida 5, Colley 5, Augello 5; Candreva 6, Silva 4.5 (54' Ekdal 5.5), Thorsby 6 (70' Askildesn 6), Damsgaard 5.5; Caputo 5.5 (83' Ciervo), Quagliarella 5.5 (54' Torregrossa 5.5). All. D’Aversa. 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina 7; Di Lorenzo 6, Rrahmani 6.5 (48' Manolas 6), Koulibaly 7, Mario Rui 6; Anguissa 7.5, Fabian Ruiz 7; Lozano 7 (80' Ounas sv), Zielinski 7 (67' Elmas 6), Insigne 7.5 (67' Politano 6); Osimhen 7.5 (80' Petagna sv). All. Spalletti.

ARBITRO: Valeri di Roma.

NOTE: ammoniti Damsgaard, Depaoli e Manolas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Sampdoria-Napoli 0-4: crollo blucerchiato con la capolista

GenovaToday è in caricamento