rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

VIDEO | Sampdoria-Lazio 1-3: i blucerchiati si svegliano troppo tardi

Pessimo primo tempo con la formazione di D'Aversa sotto di tre goal, atteggiamento diverso nella ripresa e forcing finale che non basta per riaprirla definitivamente

Seconda sconfitta consecutiva per la Sampdoria che rimane ai margini della zona rossa al termine di una gara dai due volti. Primo tempo disastroso con la Lazio che trova tre goal e mette a nudo tutti i problemi difensivi di una retroguardia guidata oggi dalla coppia centrale Chabot-Ferrari. Zaccagni, Milinkovic Savic e Zaccagni seminano il panico a più riprese e all'intervallo arrivano i fischi dello stadio Luigi Ferraris. Nella ripresa il tecnico della Samp prova a scuotere i suoi ragazzi con un triplo cambio e, almeno sul piano dell'atteggiamento, qualcosa cambia con diverse occasioni da rete nel primo quarto d'ora. Al 67' i biancocelesti rimangono in dieci per il rosso a Milinkovic, ma il risultato cambia solo nel finale quando Gabbiadini trova il goal della bandiera ed Ekdal va vicinissimo al 2-3, secondi finali ancora vibranti con gli stessi Gabbiadini ed Ekdal pericolosissimi. Non basta per fare punti, testa al derby che, venerdì sera, sarà già importantissimo in chiave salvezza.

Sampdoria-Lazio 1-3, la cronaca

Non basta una partenza aggressiva perché la Lazio tra 7' e 17' scappa via mettendo in luce tutti i problemi della formazione di D'Aversa. Immobile anticipa Ferrari, lavora un buon pallone e serve Zaccagni: imbucata per Milinkovic Savic e piattone che vale lo 0-1 dopo appena 7 minuti. Ne passano altri dieci e gli interpreti sono sempre gli stessi: grande azione di Zaccagni che porta a spasso la difesa, poi riesce a servire Immobile dopo un contatto con Ekdal, il bomber biancoceleste beffa Audero in controtempo con un tocco di punta che si insacca. 0-2 e gara complicatissima, Quagliarella e compagni faticano a reagire e Immobile sale ancora in cattedra: al 33' trova la grande risposta di Audero, al 37' sigla la doppietta e cala il tris: dopo aver ricevuto palla da Milinkovic si libera di Chabot e scarica alle spalle del portiere. Notte fonda e fischi del Luigi Ferraris mentre la squadra prende la via degli spogliatoi.

Triplo cambio per D'Aversa che all'intervallo sostituisce Ferrari, Verre e Quagliarella con Dragusin, Silva e Caputo, il primo tiro in porta è proprio del portoghese dopo uno scambio con Gabbiadini, palla alta dalla lunga distanza, poi ci prova anche Thorsby al 52' ma Strakhosha si oppone alla grande e sventa la minaccia. L'atteggiamento dei blucerchiati è ben diverso rispetto alla prima frazione di gioco e al 53' Dragusin di testa sfiora il palo dopo un cross di Candreva, poi si rende pericoloso al 56' anche Gabbiadini con un insidioso colpo di testa che trova ancora la risposta del portiere biancoceleste. La Samp non riesce a sfondare, ma al 67' si trova in superiorità numerica per il doppio giallo a Milinkovic Savic che, ammonito dopo un fallo, protesta a muso duro con l'arbitro e viene espulso. I ragazzi di D'Aversa riprendono vigore e spingono, ma la Lazio tiene botta, Yoshida all'81' sfiora il goal di testa, poi Gabbiadini trova troppo tardi il goal dell'1-3 su assist di Ciervo (88') ed Ekdal va vicinissimo al 2-3 con un gran destro che esce di pochissimo. Nel recupero ancora occasione per Manolo, si oppone Strakhosha, ci prova anche Ekdal ma la difesa salva ancora.

Sampdoria-Lazio 1-3 | Tabellino e voti

RETI: 7' Milinkovic Savic, 17' e 37' Immobile, 88' Gabbiadini

SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 5 (57' Yoshida 6), Ferrari 4 (46' Dragusin 6), Chabot 4.5, Augello 5; Candreva 6 (84' Ciervo 6), Thorsby 5.5, Ekdal 5.5, Verre 5 (46' Silva 6); Quagliarella 5 (46' Caputo 5.5) , Gabbiadini 6.5. All. D'Aversa.

LAZIO (4-3-3): Strakosha 7; Hysaj 6, Luiz Felipe 6, Acerbi 6.5, Marusic 6.5; Milinkovic 6.5, Cataldi 6.5 (62' Lucas Leiva 6), Basic 6.5; Pedro 6.5 (62' Felipe Anderson 5.5), Immobile 8 (46' Muriqi 5), Zaccagni 7.5. All. Sarri.  

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

NOTE: ammoniti Candreva, Bereszynski, Quagliarella, Silva e Muriqi. Espulso al 67' Milinkovic Savic per doppia ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Sampdoria-Lazio 1-3: i blucerchiati si svegliano troppo tardi

GenovaToday è in caricamento