rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Calcio

VIDEO | Verona-Sampdoria 2-1: l'arcobaleno di Caputo è un'illusione, ribaltone scaligero

Buon primo tempo con vantaggio del bomber blucerchiato al 40', la formazione di Cioffi reagisce e ribalta tutto prima dell'intervallo, nella ripresa manca la reazione

Quattro minuti tra sfortuna ed errori rovinano un buon primo tempo, con l'illusorio gol del vantaggio di Caputo, e condizionano anche una ripresa priva di reazione, in cui Audero tiene a galla i suoi compagni con almeno tre interventi decisivi, nel mezzo un guizzo di Gabbiadini, poi nel finale l'occasione di Caputo. Non basta però ad acciuffare il pareggio e la Sampdoria torna a bocca asciutta dal Bentegodi di Verona. Predominio territoriale blucerchiato nella prima frazione di gioco con un paio di tentativi di Quagliarella e il goal di Caputo al 40' che, paradossalmente, spacca la partita in senso negativo accendendo il Verona. Reazione immediata e ribaltone con lo sfortunato autogol di Audero (gran parata su Henry con deviazione sulla traversa, palla che picchia sulla spalla e si insacca) e il sorpasso di Doig dopo una dormita difensiva. Nella ripresa, come detto, sono gli scaligeri a rendersi pericolosi con Lazovic, Doig e Veloso ma sbattono contro la saracinesca blucerchiata, tentativo isolato di Gabbiadini e ancora miracolo di Audero su Lazovic. Nel finale Caputo vicinissimo al pareggio, ma non basta. Bisogna voltare pagina, ma la prossima settimana al Luigi Ferraris arriva il Milan. Inizio in salita, ci sarà da soffrire. 

Verona-Sampdoria 2-1, le pagelle: Audero tra sfortuna e miracoli, Verre e Sabiri fantasmi

Verona-Sampdoria 2-1, la cronaca

Giampaolo mescola le carte e ripropone il 4-3-1-2 con Sabiri a supporto di Quagliarella e Caputo. Ci prova subito il capitano con un tiro-cross smanacciato da Montipò, poi al 13' tocca a 'Ciccio' con un colpo di testa forse troppo pulito che trova la respinta del portiere avversario. La gara si blocca, con un paio di tentativi di Quagliarella tra 21' e 30', poi nel finale succede di tutto. Gran goal di Caputo al 40' a sbloccare il risultato dopo aver ricevuto palla da Rincon, incredibile ribaltone scaligero tra 43' e 47'. Sfortunati i blucerchiati al 43' con il colpo di testa di Henry toccato sulla traversa da Audero, palla che però gli sbatte sulla spalla e finisce in rete, nel recupero invece buco difensivo con Lazovic che manda in porta Lasagna, Audero a tu per tu trova la deviazione, poi insacca Doig. Doccia fredda all'intervallo.

Non reagisce a inizio secondo tempo la Sampdoria e al 49' Doig impegna Audero con un bolide centrale, al 55' Lasagna si presenta a tu per tu col portiere, lo salta, ma poi spara altissimo. Giampaolo cerca di scuotere i suoi con un paio di cambi, Gabbiadini e Djuricic prendono il posto di Quagliarella e Verre al 58', l'atteggiamento non cambia e il Verona controlla bene, altra doppia mossa al 71' con gli inserimenti di Villar e Leris per Vieira e Bereszynski, le occasioni per il goal capitano però ancora alla squadra di Cioffi con Lazovic e Doig che tra 74' e 76' impegnano severamente Audero. Entra anche Pussetto al posto di uno spento Sabiri e all'80' Audero tiene ancora vivi i suoi a tu per tu con Veloso dopo un buco di Ferrari, la palla per il pareggio arriva invece a Gabbiadini sul ribaltamento di fronte con un mancino piazzato che sfiora il palo. Altro miracolo di Audero all'82' su Lazovic, nel finale prova l'assalto la formazione di Giampaolo, Caputo spaventa Montipò con un gran tiro su sponda di Pusssetto che termina sull'esterno della rete. Game over.

Verona-Sampdoria 2-1 | Tabellino e voti

Reti: 40' Caputo, 43' Audero (aut.), 47' Doig

Verona (3-4-2-1): Montipò 6; Coppola 6, Hien 6.5, Dawidowicz 5 (46 Gunter 6); Terracciano 6.5 (88' Hongla sv), Veloso 5.5 (85' Depaoli sv), Ilic 6 (72' Tameze 6), Doig 7; Lasagna 5.5 (72' Kallon 6), Lazovic 7; Henry 6.5. All. Cioffi.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero 7; Bereszynski 5 (71' Leris 5.5), Ferrari 4.5, Colley 5, Augello 6; Rincon 6.5, Vieira 6 (71' Villar 6), Verre 5 (58' Djuricic 5.5); Sabiri 5 (79' Pussetto sv); Quagliarella 5.5 (58' Gabbiadini 6), Caputo 6.5. All. Giampaolo.

Arbitro: Valeri di Roma.

Note: ammoniti Sabiri, Ilic, Colley, Henry

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Verona-Sampdoria 2-1: l'arcobaleno di Caputo è un'illusione, ribaltone scaligero

GenovaToday è in caricamento