Calcio

Spareggi Eccellenza, la Lavagnese batte l'Accademia Borgomanero all'ultimo respiro

Un gol pieno recupero regala alla Lavagnese la gara di andata degli spareggi nazionali di Eccellenza contro l'Atletico Borgmanero

La Lavagnese ci prova ma non riesce a sfondare sul campo dell'Atletico Borgomanero nella gara di andata dello spareggio nazionale di Eccellenza fino al 91' quando Avellino diventa l'eroe di giornata e insacca la rete della vittoria. La gara finisce 1-0 ma mancano ancora novanta minuti ali liguri per passare il turno, domenica la gara di ritorno al Riboli.

La sfida parte con una Lavagnese intraprendente e migliore nel primo tempo rispetto agli avversari, come raccontano bene i sette calci d'angolo battuti in appena quarantacinque minuti. La prima occasione però è per i padroni di casa con bomber Latta che ci prova ma Adornato para. Prima della fine della frazione occasione per gli ospiti con Ballarini che indirizza di testa verso la propria porta ma Salina effettua un grande intervento ed evita l'autogol. 

La ripresa parte più o meno con lo stesso copione, subito Latta spara alto in due occasioni, poi i padroni di casa restano in dieci per il doppio giallo a Mandracchia. La Lavagnese si fa di nuovo sotto al 35' con Righetti che di testa alza sopra la traversa una buona occasione. Nessuno sembra riuscire a spezzare l'equilibrio fino al 91' quando Avellino di testa spedisce la palla in fondo al sacco e regala un buon vantaggio ai suoi in vista della seconda e decisiva sfida.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spareggi Eccellenza, la Lavagnese batte l'Accademia Borgomanero all'ultimo respiro
GenovaToday è in caricamento