Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Ligorna-Lavagnese 2-3, Monteforte non ci sta: "Il rigore su Silvestri sembrava chiaro"

Il tecnico del Ligorna Monteforte commenta la sconfitta dei suoi contro la Lavagnese per 3 a 2 di oggi.

Il Ligorna perde in casa 3-2 il derby contro la Lavagnese nel turno infrasettimanale del campionato di Serie D. I biancoblu vanno due volte in vantaggio ma si fanno sempre riprendere e alla fine capitolano con la rete decisiva segnata dagli ospiti con Lombardi. Alla fine della gara il mistere dei genovesi analizza la sfida così: "Primo tempo di alto livello. Abbiamo fatto benissimo e l'unica pecca è che non abbiamo più fatto goal. È stato un monologo nostro con loro che hanno preso un incrocio crossando, credo. Siamo andati sul riposo quindi sul 2-1. Nel secondo tempo abbiamo cominciato bene, poi al primo traversone abbiamo preso il 2-2. Dopodiché la squadra ha accusato un po' troppo mentalmente quelli che erano gli episodi. C'è stato questo contropiede con rimpallo dentro l'area ed è arrivato così il 2-3".

Polemiche su un possibile rigore in Ligorna-Lavagnese

C'è però un episodio che ha catalizzato l'attenzione di tutti proprio nei minuti di reucpero, il giocatore del Ligorna Silvestri cade in area di rigore, l'arbitro però non ravvisa gli estremi del calcio di rigore: "L'episodio sembrava chiaro a nostro favore ma non è andata così - spiega mister Monteforte - Pazienza, ci rimbocchiamo le maniche e cerchiamo di tornare quelli di due settimane fa".

Dopo due sconfitte consecutive, il Ligorna, che invece aveva vinto nei primi due turni di campionato, torna in campo già il prossimo weekend contro il Chieri: "Dobbiamo assolutamente riprendere la nostra compattezza e solidità perché prendere tre goal in casa non fa mai piacere. E riprendere anche la nostra qualità offensiva, che abbiamo fatto vedere a tratti e che possiamo mostrare ancora meglio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ligorna-Lavagnese 2-3, Monteforte non ci sta: "Il rigore su Silvestri sembrava chiaro"

GenovaToday è in caricamento