Calcio

La Lavagnese concede il bis, Rg Ticino si arrende al Riboli

La Lavagnese centra il secondo successo di fila in pochi giorni e dopo la vittoria con il Ligorna si concede il bis.

Sei punti in quattro giorni e la Lavagnese torna a volare. L’inizio di campionato con quattro partite tra Serie D e Coppa Italia con altrettante sconfitte è solo un lontano ricordo per i bianconeri che volano a quota 6 in classifica dopo il 2-0 di oggi rifilato all’ RG Ticino. 

La cronaca di Lavagnese-Rg Ticino

La sfida parte sotto il segno degli ospiti che hanno almeno due buone occasioni nellla prima mezz’ora con Kambo e De Angeli, ma un po’ Calzetta e un po’ la mira sbagliata salvano i padroni di casa. La risposta dei bianconeri arriva al 32’ con un tiro velenoso di Casagrande di poco fuori.

E’l’inizio della riscossa per la Lavagnese che nel giro di sedici minuti si prende l’intera posta in palio nella ripresa. Al 47’ Lombardi confeziona la magia che batte il portiere avversario con un tiro da lontano imprendibile. Il dominio bianconero è totale, Crocie e Dotto vanno vicini al raddoppio che si concretizza con Casagrande che da pochi passi infila Oliveto bravo a respingere il precedente colpo di testa di Croci quando sul cronometro scocca il 62'. Nel finale, con i padroni di casa in dieci per l’espulsione di Guglielmi, c’è gloria anche per il portiere dei liguri Calzetta che nel giro di quattro minuti strozza in gola l’urlo degli avversari con due ottimi interventi su Bugno e Colombo.

Lavagnese-Rg Ticino 2-0
Marcatori: 47' Lombardi, 63' Casagrande

Lavagnese: Calzetta, Casagrande, Scorza, Avellino, Guglielmi, Bacigalupo, Rovido, Amendola, Croci, Dotto, Lombardi

Rg Ticino: Oliveto, Della Vedova, De Angeli, Kambo, Libertazzi, Bugno, Napoli, Ogliari, Arcidiacono, Longhi, Roveda

Espulso: Gugliemi al 79’
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lavagnese concede il bis, Rg Ticino si arrende al Riboli

GenovaToday è in caricamento