rotate-mobile
Calcio

Sampdoria Women, sconfitta a testa alta contro l'Inter

Sconfitta all'esordio stagionale per la Sampdoria Women che si piega all'Inter

Sconfitta nella prima giornata del campionato di Serie A femminile per la Sampdoria. Le blucerchiate dopo un'estate molto turbolenta e l'iscrizione ufficiale al campionato di poche settimane fa, perdono 2-0 con l'Inter, una delle big dell'Italia calcistica al femminile, al Piola di Vercelli. Un esordio che lascia ben sperare il tecnico Mango per il futuro visto che le blucerchiate avevano nelle gambe solo due settimane di allenamento prima del fischio d'inizio. 

Sampdoria-Inter 0-2, la cronaca

Al “Piola” di Vercelli, che ospiterà le gare casalinghe di questa prima parte di campionato, capitan Tarenzi e compagne partono bene, trovando anche il vantaggio con Bragonzi al 9′ ma la rete viene annullata per un presunto controllo di mano della stessa attaccante. E al 12′, sugli sviluppi di un corner, l’Inter passa con Pedersen. Accusiamo il colpo e al 18′ le nerazzurre vanno a segno per la seconda volta: contropiede di Cambiaghi che anticipa l’uscita bassa di Karresmaa e rende vano il tentativo di salvataggio disperato di De Rita. Non molliamo e al 44′ sfioriamo il gol che potrebbe riaprire la contesa con Tarenzi che prova a sorprendere Cetinja fuori dai pali, senza riuscire a inquadrare però lo specchio della porta. Nella ripresa torniamo in campo per tentare di rientrare in partita e soltanto la traversa dice no al capitano, autore di una pregevole girata con il mancino dall’interno dell’area. Al triplice fischio ad esultare sono le nerazzurre che si aggiudicano i tre punti ma il finale è meno amaro se si pensa alle difficoltà e alle incertezze attraversate durante l’estate.

Sampdoria-Inter 0-2: il tabellino

Reti: p.t. 12′ Pedersen, 18′ Cambiaghi.
Sampdoria (4-4-2): Karresmaa; De Rita, Heroum, Re, Oliviero; Giordano, Schatzer, Benoit, Cuschieri (26′ s.t. Sena); Bragonzi, Tarenzi.
A disposizione: Tampieri, Tonelli, Marenco, Rosignoli, Grassi, Lazzeri.
Allenatore: Mango.
Inter (3-5-2): Cetinja; Bowen, Pedersen, Tomten; Thøgersen (39′ s.t. Merlo), Bugeja (20′ s.t. Bonetti), Karchouni, Pandini, Sonstenvold; Bonfantini (33′ s.t. Simonetti), Cambiaghi.
A disposizione: Piazza, Robustellini, Eckoff, Alborghetti, Tironi, Jelcic.
Allenatore: Guarino.
Arbitro: Gianquinto di Parma.
Assistenti: Catani di Fermo e Tesi di Lucca.
Quarto Ufficiale: Barbetti di Arezzo.
Note: ammonita al 12′ s.t. Re per gioco scorretto; recupero 0′ p.t. e 3′ s.t.; spettatori 850 circa; terreno di gioco in sintetico.

Sampdoria-Inter 0-2 gli highlights

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria Women, sconfitta a testa alta contro l'Inter

GenovaToday è in caricamento