rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Calcio

Sampdoria: Ferrero assente, altro rinvio per l'assemblea degli azionisti

Deserta anche la terza convocazione, la quarta è fissata per il 2 febbraio: attesa comunque la contestazione dei tifosi a Corte Lambruschini

La notizia era nell'aria, ma ora è arrivata anche l'ufficialità. Per l'ennesima volta l'assemblea degli azionisti della Sampdoria è stata rinviata. Era già successo a fine 2022 tra 14 e 19 dicembre, poi con il nuovo anno anche nelle prime due nuove convocazioni tra 5 e 10 gennaio 2023. Andrà quindi nuovamente deserta anche venerdì 20 gennaio e a questo punto rimane disponibile la quarta e ultima convocazione, fondamentale per le sorti del club. Sotto la sede di Corte Lambruschini, però, è attesa la contestazione dei tifosi.

"L’U.C. Sampdoria - si legge in una nota - comunica che l’azionista di maggioranza assoluta (la famiglia Ferrero, ndr) non presenzierà (né delegherà il legale rappresentante del socio Sport Spettacolo Holding Srl) alla terza convocazione dell’assemblea straordinaria degli azionisti fissata per venerdì 20 gennaio 2023, alle ore 15.00 presso la sede sociale. Si ricorda che l’assemblea straordinaria era già stata fissata anche per il giorno giovedì 2 febbraio 2023 in quarta convocazione".

Giorni cruciali, quindi, per il futuro del club, a metà febbraio c'è infatti la scadenza per il pagamento degli stipendi. Nei giorni scorsi il cda aveva lanciato un appello "a chiunque abbia a cuore la Sampdoria e voglia dare un segnale concreto e tangibile per la risoluzione della situazione", era poi tornato a farsi sentire Alessandro Barnaba. Il responsabile di Merlyn Partners, diventato anche piccolo azionista e da tempo interessato ad acquisire il controllo della società, aveva a sua volta attaccato la proprietà sostenendo: "Non ha reale interesse a valutare soluzioni per salvataggio e rilancio". Infine era tornato a far sentire la propria voce anche Massimo Ferrero che, in radio, aveva dichiarato: "La Sampdoria non si può prendere gratis" e aggiunto: "Mi hanno detto che Barnaba di Merlyn Partners avrebbe fatto una nuova proposta, me lo hanno rifererito alcuni giornalisti che mi hanno chiamato chiedendo se c'è dietro il signor Bettonte. So solo che è un uomo di spessore, importante, che lavora in una delle aziende dei Garrone. Io ho sentito Vidal e lui non ha ricevuto niente". Ferrero continua quindi a cercare fondi da immettere nelle casse della società. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria: Ferrero assente, altro rinvio per l'assemblea degli azionisti

GenovaToday è in caricamento