rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Calcio

Sampdoria, il cda risponde ai 35 tifosi 'vip': "Pronti a ricevere sostegno finanziario"

Dopo la lettera di 35 imprenditori e professionisti genovesi che avevano dichiarato di essere pronti a scendere in campo per aiutare la società e di essere disponibili a collaborare con un nuova proprietà 

Il consiglio di amministrazione della Sampdoria ha risposto con un comunicato ufficiale ai 35 imprenditori e professionisti genovesi che avevano inviato una lettera al Secolo XIX dichiarando di essere pronti a scendere in campo per aiutare la società, di sostenere il presidente Marco Lanna e di essere disponibili a collaborare con un eventuale nuova proprietà. 

Ecco la risposta del club: "Ringraziando tutti coloro che vorranno dare un contributo fattivo a supporto del club, sarà nostra cura contattare i 35 firmatari della lettera per proporre loro concrete iniziative di sostegno anche finanziario del club stesso, evitando ogni ulteriore esposizione mediatica".

"Quanto al processo di vendita della società - aggiunge la Sampdoria per voce del cda - ribadiamo che è affidato a professionisti con i quali il Consiglio collabora in modo assolutamente trasparente. Vogliamo solo ribadire che il club ha una sua governance e funziona regolarmente facendo fronte ai suoi impegni in un contesto di generale difficoltà del settore dovuto principalmente alle conseguenze della pandemia. Il Consiglio è aperto a qualunque confronto e dialogo, nel rispetto dei principi di riservatezza e legalità che sono alla base del funzionamento di qualunque società".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria, il cda risponde ai 35 tifosi 'vip': "Pronti a ricevere sostegno finanziario"

GenovaToday è in caricamento