rotate-mobile
Calcio

Sampdoria Women, la settimana che porta al Sassuolo è complicata

La Sampdoria femminile dopo la sconfitta contro la Roma tornerà in campo con il Sassuolo, ma l'inizio di settimana non è stato semplice. 

Tornare alla vittoria dopo le sconfitte contro le big, affrontate tutte una dietro l'altro in un calendario che da due mesi a questa parte è statao il vero nemico. La Sampdoria femminile, reduce dalla buona prova con la Roma capolista, gara giocata per lunghi tratti alla pari, ma terminata 2-0 per le giallorosse, è pronta a voltare pagina. 

Le blucerchiate domenica affronteranno il Sassuolo, già battuto all'andata e capace di vincere una sola gara delle nove disputate in Serie A in questa stagione. Il ritorno al successo è d'obbligo per la Samp che con i suoi dieci punti è subito alle spalle del gruppo delle grandi. 

La prima missione per il gruppo blucerchiato sarà quella di recuperare alcuni elementi visto che la settimana è iniziata con una lista lunghissima di indisponibili: Lineth Cedeño, Dominika ?on?, Kelly Gago, Michela Giordano, Giada Lopez, Vanessa Panzeri, Yoreli Rincón, Valentina Soggiu e Stefania Tarenzi, a cui si aggiungono Rachel Cuschieri, Elena Pisani e Cecilia Prugna che svolgono lavoro differenziato per recuperare dagli infortuni. Contro il Sassuolo sarà sicuramente assente Sara Baldi, squalificata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria Women, la settimana che porta al Sassuolo è complicata

GenovaToday è in caricamento