rotate-mobile
Calcio

Entella, il big match è tuo: battuta la Reggiana

Grande impresa dei chiavaresi che battono la Reggiana e riducono a tre i punti di svantaggio sulla capolista del girone C di Serie B.

La corsa al primo posto del girone B di Serie C si riapre clamorosamente, l'Entella batte la Reggiana 1-0 al Mapei Stadium e riduce a soli tre i punti di svantaggio dagli emiliani che fin dalle prime battute del campionato sembravano irraggiugibili dalla concorrenza. Una vera e propria impresa quella degli uomini di Volpe che vincono nonostante l'inferiorità numerica per oltre un tempo dovuta all'espulsione di Gaston Ramirez. 

Reggiana-Entella 0-1, gol e cronaca

Volpe cambia qualcosa rispetto alla formazione titolare annunciata, torna Paolucci in mezzo al campo, Barlocco, non al meglio, viene sostituito da Favale a sinistra, mentre a destra come annunciato alla vigilia c'è Tomaselli e non Zappella, infortunato. Per il resto confermati i titolarissimi con Pellizzer al centro della difesa e Ramirez alle spalle di Merkaj e Zamparo. 

I chiavaresi partono in maniera più convincente rispetto ad una Reggiana stranamente compassata. I padroni di casa non riescono a creare pericoli e così l'Entella inizia a salire di colpi e crea anche l'occasione più importante della prima frazione grazie a Corbari, ma il suo destro finisce la corsa appena fuori. Nel finale del primo tempo sembra complicarsi la partita per gli ospiti, nel giro di cinque minuti (dal 35' al 39') Ramirez colleziona due cartellini gialli, il secondo per gioco pericoloso, lasciando i suoi in 10. 

La gara si accende, volano cartellini, alla fine sarano 2 rossi e 7 gialli,  mentre nessuno crea pericoli, tutto questo fino al minuto 66' quando Favale sblocca il big match con una punizione deviata da Rosafio che spiazza Venturi. Diana prova a dare una scossa ai suoi con i cambi, mentre al 73' arriva la seconda espulsione per l'Entella, il rosso viene sventolato in faccia al tecnico Gennaro Volpe reo di aver protestato troppo per il mancato gesto di sportività della Reggiana che ha continuato a giocare con Zamparo a terra. All' 84' occasione per i padroni di casa con il colpo di testa di Montalto fuori di poco. L'ultimo brivido del match arriva con Laezza che però colpisce solo l'esterno della rete. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella, il big match è tuo: battuta la Reggiana

GenovaToday è in caricamento