rotate-mobile
Calcio

Rapallo-Rivasamba 1-1: succede tutto nel primo tempo

Il Rapallo e il Rivasamba si bloccano a vicenda e non riescono così a spiccare il volo in classifica.

Il rinvio di Fezzanese-Baiardo ha acceso le luci su Rapallo-Rivasamba, terza e quart ain classifica nel girone B di Eccellenza, che al Macera, a porte chiuse, si sfidano per spiccare il volo. Dopo i novanta minuti però nessuno esce vincitore e così i ruentini restano terzi a 28 punti, a meno tre dalla vetta, e gli ospiti si bloccano a 22 e vengono agganciati al quarto posto dal Canaletto vincente oggi contro l’Albaro, quinto a quota 21 e per ora prima squadra esclusa dai playoff.

La sfida vive tutte le sue emozioni, o quasi, nel primo tempo. Partono meglio i padroni di casa che vanno vicini al gol con Zunino e poi passano al 14’. Gaccioli esce male e lascia a Paterno il pallone da spingere in rete che manda in paradiso il Rapallo. Il Rivasamba però non si arrende e va vicino al pari già al 29’ con Gandolfo che impegna severamente Scatolini. Il pari arriva tre minuti più tardi ed è proprio Gandolfo che questa volta di testa non lascia scampo al portiere di casa. Il Rivasamba prima del fischio finale della prima frazione segna ancora ma la rete viene annullata per fuorigioco.

Nella ripresa non succede molto, grande protagonista è il giocatore del Rapallo Zunino che tra il 60’ il 62’ non inquadra la porta due volte, poi riesce a centrare lo specchio ma la sua conclusione scheggia il palo. Finisce così 1-1 il big match di giornata in Eccellenza, girone B, e per entrambe le squadre niente volo in classifica, anche se va detto che tutte e due sono in piena lotta per restare ai piani alti della graduatoria fino alla fine del torneo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapallo-Rivasamba 1-1: succede tutto nel primo tempo

GenovaToday è in caricamento