rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

Perugia-Genoa 1-0: crolla il Grifone, Blessin ora rischia grosso

Il Genoa perde in casa del Perugia, squadra penultima in classifica, e ora Blessin rischia l'esonero.

Il Genoa perde 1-0 in casa del Perugia e adesso Blessin rischia l'esonero. Il Grifone, apparso sottotono è alla quarta gara senza successo di fila. A decidere la gara è una rete di Olivieri nella ripresa a cui la squadra ospite nonostante la spinta dei 2000 tifosi al seguito non riesce a rispondere. I rossoblu ora sono a meno otto dal Frosinone primo e a meno tre dalla Reggina seconda. 

Perugia-Genoa 1-0, pagelle: Coda-Puscas coppia spenta, Portanova e Gudmundsson ci provano 

Perugia-Genoa 1-0, la cronaca

Blessin sceglie il doppio centravanti con Puscas che si affianca a Coda in un 4-4-2 in cui non ci sono Aramu e Gudmundsson ma Yalcin e Jagiello sugli esterni. L'inizio di gara certifica quello che segnala la classifica, il Genoa ha molto di più rispetto all'ultimo della classe e fin dai primi minuti prende possesso del pallino del gioco e della matà campo dei padroni di casa. Una supremazia che non porta a occasioni da gol anzi il primo tiro in porta è del Perugia ma Semper disinnesca la punizione da lontano. Subito dopo Puscas si divora il vantaggio strozzando il tiro dopo un ottima combinazione con Coda, poi sospiro di sollievo perché La Penna fischia un rigore per il Perugia per un presunto fallo di Coda che in realtà non c'è e quindi il Var interviene per eliminare la massima punizione. Il primo tempo arriva alla fine senza più sussulti. 

Nella ripresa Blessin opera subito due cambi, Gudmundsson e Portanova entrano al posto di Yalcin e Jagiello, cambiano quindi gli esterni del Grifone. Sono proprio i due nuovi acquisti a creare una bella combinazione con Gudmundsson che mette in mezzo per Portanova che di tacco non riesce ad impensierire Gori. La partita sembra accendersi e al 51' in ripartenza Juan vola verso la porta di Semper ma spara alto. Le sostituzioni danno un altro passo al Genoa che infatti va vicino al gol al 55' con Portanova che da dentro l'area di rigore cerca il secondo palo ma Gori devia in angolo, il Perugia però non si spaventa e Olivieri due minuti dopo si presenta davanti a Semper ma il portiere rossoblu è bravo a chiuderlo con i piedi. Il Perugia passa però in vantaggio al 74', Kouan si fa 50 metri di campo in ripartenza e serve Olivieri che prima salta Dragusin e poi batte Semper. A un quarto d'ora dal termine Blessin si gioca il tutto e per tutto con la carta Aramu al posto di Sabelli. Il problema è che il Genoa in realtà non reagisce fino al 90' quando Strootman segna ma l'arbitro annulla per una fallo sul portiere avversario di Ilsanker. 

Perugia-Genoa 1-0 | Tabellino e voti

Reti: 74' Olivieri

PERUGIA (3-5-2): Gori 6,5; Sgarbi 6, Curado 6, Dell’Orco 6,5; Casasola 6,5, Santoro 6,5 (80' Iannoni s.v.), Bartolomei 5,5, Paz 6,5 (89' Rosi s.v.); Kouan 6 (87' Luperini s.v.); Olivieri 7 (89' Di Serio), Di Carmine 6,5 (80' Melchiorri s.v.). 

GENOA (4-4-2): Semper 6,5; Sabelli 5,5, (75' Aramu) Bani 5,5, Dragusin 5, Vogliacco 6 (87' Ilsanker); Jagiello 5,5 (46' Portanova 6,5), Frendrup 5, Strootman 5,5, Yalcin 5 (46' Gudmundsson 6), Coda 5, Puscas 5 (62' Yeboah 6).

Arbitro: Federico La Penna di Roma 1

Note: Olivieri, Santoto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Genoa 1-0: crolla il Grifone, Blessin ora rischia grosso

GenovaToday è in caricamento