rotate-mobile
Calcio

Il Ligorna si ferma ad un passo dal colpaccio con il Varese

Pareggio interno per il Ligorna che trascinato da solito Miracoli per poco non batte il Varese

Pareggio interno per il Ligorna nel Girone A di Serie D contro il Città di Varese. Gli uomini di Mister Lunardon creano e conducono la sfida fino ai minuti finali, in cui i varesini trovano il pari.

La partita comincia con i Biancazzurri sugli scudi. È loro la prima occasione, trasformata in goal da Luca Miracoli al 4' grazie alla deviazione al volo su cross dalla destra di Tussellino. È il terzo goal per il bomber ligornino nelle ultime tre partite. Ancora Biancazzurri al 23' con Rimondo che mette in mezzo da sinistra un pallone su cui si avventa lo stesso Miracoli, la cui conclusione al volo è però debole. Al 23' esce dal guscio il Città di Varese con la punizione di Vitofrancesco dal limite, ma Atzori respinge il pericoloso tiro rasoterra. Al 25' ancora varesini con la conclusione da fuori di Mandelli ma la sfera termina alta. Al 40' il Ligorna protesta per questa trattenuta in area su Miracoli, ma il fischietto lascia proseguire e si va così al riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo si apre con la conclusione di Di Masi con il mancino, con Cassano che difende i pali deviando alla sua sinistra. Il duello si ripete due minuti più tardi, con il siluro di destro di Di Masi sul quale l’estremo difensore si fa trovare prontissimo. Al 54' ancora Ligorna, con la volée di Squarzoni e Cassano che interviene nuovamente alla sua sinistra. Al 60' si fa vivo il Varese con il colpo di testa di Bernardi sugli sviluppi di un calcio di punizione ma il pallone termina a lato. Ancora Varese con una conclusione dal cuore dell’area che termina però alta, prima del diagonale al 69' da parte di Bertazzoli che termina alla destra di Atzori. Nei minuti seguenti tiro cross sempre da parte dei Biancorossi con Atzori che si fa trovare pronto tra i pali, salvando così il vantaggio, così come anche dopo un minuto sulla conclusione di Mandelli, deviata alla sua sinistra. Miracolo a un minuto dalla fine dello stesso 

Atzori sul colpo di testa di Guri, indirizzato nel sette ma respinto dal portiere. Quando il Ligorna sembra portare a casa i tre punti arriva però la doccia fredda, con la rete al volo di Liberati dal cuore dell’area per il pareggio del Varese. Il Ligorna protesta per il contatto su Atzori in volo, per la trattenuta in area su Tancredi e per il contatto su Tussellino, ma la terna arbitrale convalida la rete del definitivo 1-1. Questa è l’ultima occasione della sfida, un punto per parte tra Ligorna e Città di Varese.

Ligorna-Varese, 1-1, le interviste

Queste le parole di Luca Miracoli, attaccante del Ligorna: "Io mi sento bene. Dopo aver avuto qualche problemino fisico all’inizio ora sto in una buona condizione. È un peccato che né questo né lo scorso goal, mercoledì a Sarzana, siano valsi i tre punti e quindi ovviamente sono contento a metà. È un peccato perché stiamo facendo tanto e stiamo lavorando tanto. Facciamo sempre ottime partite ma raccogliamo meno di quanto meriteremmo. Bisogna lavorare e avremo ciò che meritiamo".

Queste le parole di Riccardo Manuzzi, centrocampista del Ligorna: "È stata una sfida in cui siamo partiti bene, andando in vantaggio subito. Sbloccandola all’inizio si era messa bene per noi. Abbiamo fatto un primo tempo dove i primi trenta minuti abbiamo fatto bene, poi verso la parte finale ci siamo abbassati un po’ rischiano però poco. Nel secondo tempo invece ci siamo abbassati forse un po’ troppo. Le prestazioni sicuramente non sono mai mancate però non stiamo raccogliendo i punti che meriteremmo. Dobbiamo invertire questo trend perché la prestazione c’è sempre. Dobbiamo portare a casa i tre punti perché servono, è inevitabile".

Queste le dichiarazioni di Manuel Lunardon, allenatore del Ligorna: "I ragazzi, secondo me, hanno fatto un’ottima gara. Venivamo da un brutto risultato mercoledì e la risposta è stata molto buona dal punto di vista di atteggiamento, personalità e gioco. È un peccato, abbiamo buttato via due punti ma i complimenti ai ragazzi vanno fatti. Dobbiamo pensare partita dopo partita, dobbiamo pensare di essere più “brutti” e più “scarsi” degli altri. Per risalire la china dobbiamo pensarla così. I ragazzi hanno grande mentalità e possono ancora migliorare. Sono molto soddisfatto anche se è un peccato perché continuiamo a buttare nel cestino dei punti che si sarebbero potuti fare"

Ligorna-Varese 1-1, il tabellino

LIGORNA vs CITTÀ DI VARESE 1-1 (1-0)
RETI: 4' Miracoli, 90' Liberati
LIGORNA: Atzori, Dellepiane, Scannapieco, Tancredi, Tussellino, Squarzoni (76' Bacigalupo), Manuzzi, Rimondi; Cattaneo (91' Botta), Miracoli (95' Gomes), Di Masi (84' Daniello). A dispp: Di Vita, Spina, Manno, Tassotti, Vultaggio. Mister: Lunardon
CITTÀ DI VARESE: Cassano, Colombo (46' Baldaro), Bernacchi, Molinari, Pisan (87' Liberati), Stampi (67' Settimo), Mandelli, Vitofrancesco (87' Malinverno), Furlan; Banfi (60' Bertazzoli), Guri. A disp: Priori, Bregasi, Popovchev, Benacquista. Mister: Cotta
ARBITRO: Ammannati di Firenze

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Ligorna si ferma ad un passo dal colpaccio con il Varese

GenovaToday è in caricamento