rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Calcio

Ligorna-Fossano 1-0: le parole de protagonisti

Dopo la vittoria 1-0 del Ligorna con il Fossano parlano Scannapieco, Bacigalupo, Donaggio e mister Roselli

Il Ligorna torna al successo con l'1-0 sul Fossano, gara decisa dal rigore di Donaggio. Al terine della partita parla Paolo Scannapieco: "Questa vittoria è come se valesse sei punti. Era uno scontro diretto in cui sapevamo che dovevamo vincere e l’abbiamo fatto. Abbiamo preparato bene la sfida in settimana con il mister. Abbiamo fatto bel gioco e tante occasioni. Diciamo che l’unico rammarico è stato non averla chiusa subito. Questo è un momento di crescita per noi, abbiamo vinto e fatto i tre punti. Ora andiamo in Valle d’Aosta per provare a vincere».

Felice anche Andrea Bacigalupo: "Questa è una vittoria importantissima. Saliamo a otto punti e ci mettiamo in una posizione di classifica che ci piace. Era importantissimo vincere in casa e ritrovare i tre punti contro una squadra organizzata come il Fossano e ce l’abbiamo fatta. Diciamo che è stata una solita partita di Serie D, molto maschia e con contrasti molto duri. Nel primo tempo abbiamo giocato bene la palla, mentre nel secondo tempo ci siamo più chiusi. Il dispiacere è non averla chiusa prima, infatti in certi frangenti abbiamo anche rischiato. Guardiamo le cose positive e avanti così!".

Viene poi il turno del mtahc winner Luca Donaggio: "Il peso di questa vittoria è grandissimo. Ci tenevamo a vincere perché giovedì ci siamo mangiati una partita che avevamo in pugno. Oggi sapevamo che l’unico risultato era la vittoria e che dovevamo essere più bravi a chiudere la partita per non soffrire tanto. Quando vinci va bene tutto. Mi serviva questo goal, serviva a tutta la squadra per andare contro il Pont Donnaz a fare una buona partita. È stata una gran bella sfida in cui abbiamo giocato bene e creato tanto. Dobbiamo essere più cinici sotto porta ma se giochiamo così arriveranno tanti goal".

A chiudere i commenti del post gara è Mister Roselli: "Ho detto ai ragazzi che oggi non abbiamo vinto: abbiamo pareggiato 1-1 perché hanno avuto un’occasione grande verso la fine. Onestamente è un peccato per la partita che abbiamo fatto, e non parlo di goal sbagliati ma di mentalità diversa. Se abbiamo creato tante occasioni, mai subite dal Fossano in queste prime partite, abbiamo dei valori che devono essere nella mente più che nei piedi. È stata una partita dove il Ligorna ha dimostrato di esser più forte. La squadra deve pensare di fare le cose nel modo giusto. Noi ne facciamo tantissime nel modo sbagliato e non è un problema di sbagliare un goal, bensì di come costruire la fase di difesa e la fase di attacco».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ligorna-Fossano 1-0: le parole de protagonisti

GenovaToday è in caricamento