rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Calcio

Sammargheritese, che sfortuna: quattro traverse colpite nella sfida con il Levanto

La sfortuna si abbatte sulla Sammargheritese che in un 94 minuti di gioco colpisce per ben quattro volte la traversa.

La Sammargheritese impatta sul campo del Levanto 1-1 nel campionato di Promozione, girone B. Gli ospiti restano così terzi in classifica ma si allontanano sia dalla capolista Caperanese che dal Golfo Paradiso. Va però detto che nulla si può recriminare ai ragazzi di mister Giacobbe che vanno sotto al 29' colpiti dal rigore trasformato da Righetti, ma reagiscono subito al 33' con la rete del pari di Traverso. 

Gli arancioni a quel punto attaccano per cercare il gol della rimonta, ma non riescono a trovare il colpo del ko perché si trovano davanti un ostacolo inaspettato: la sfortuna. Prima della fine del primo tempo Alaia e Costa colpiscono entrambi la traversa, ma non è finita qui. 

Nella ripresa infatti il Levanto prova a tenere testa all'avversario ma per il pareggio deve ringraziare ancora una volta la Dea Bendata. La Sammargheritese infatti colpisce altre due traverse entrambe nella stessa azione. Moladori si fa spazio a sinistra e calcia con la sfera che impatta il legno, sul pallone si avventa Carbone che scarica il destro fermato ancora dalla traversa. Il gol non arriverà più in una gara davvero stregata per la squadra di Santa Margherita Ligure.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sammargheritese, che sfortuna: quattro traverse colpite nella sfida con il Levanto

GenovaToday è in caricamento