rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Lavagnese, con il Derthona serve un’impresa

La Lavagnese torna in campo domenica 28 novembre per la tredicesima giornata di Serie D, girone A, contro il Derthona. 

Dopo tre gare senza sconfitte, la Lavagnese torna in campo domenica al Riboli alle 14,30 per sfidare il Derthona. La partita sulla carta è quasi proibitiva, i piemontesi sono infatti quarti in classifica con 23 punti e sono reduci da una striscia di gare decisamente positiva. Sono infatti otto le vittorie nelle ultime dieci gare che hanno fatto letteralmente volare la squadra in classifica. 

La Lavagnese sfida il Derthona in Serie D

C’è però una speranza per la Lavagnese, i prossimi avversari infatti sembrano avere qualche problema in trasferta dove nelle ultime due uscite hanno perso 1-0 sia contro il Fossano che contro il Saluzzo, ultime due squadre in classifica.

La Lavagnese arriva alla sfida rinfrancata dagli ultimi risultati che l’hanno lanciata al di fuori della zona rossa della graduatoria, ora hanno 15 punti e si sono arrampicati fino al quindicesimo posto in classifica. Un risultato arrivato grazie alle ultime tre partite in cui hanno pareggiato nelle difficili trasferta con Pont Donnaz e Caronnese e vinto in casa contro il Saluzzo. Un bel filotto per i ragazzi di Fasano che per provare l’impresa si affideranno ancora una volta a bomber Lombardi e non avranno squalificati al pari degli avversari. Al Riboli dirigerà l’incontro il Signor Stefano Grassi della sezione AIA di Forlì. Ad assistere il fischietto romagnolo saranno i Signori Andrea Mastrosimone della sezione AIA di Rimini e Alessio Mauriello della sezione AIA di Bologna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavagnese, con il Derthona serve un’impresa

GenovaToday è in caricamento