Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Verso il Gubbio, capitan Paolucci suona la carica: “Servirà l’Entella migliore”

Domani alle 17,30 l’Entella sfida in trasferta il Gubbio per la quarta giornata di Serie C, alla vigilia parla capitan Paolucci.

Dopo il successo in Coppa Italia con il Cesena, la Virtus Entella si rituffa sul campionato. Sabato alle 17,30 i chiavaresi saranno impegnati contro il Gubbio in trasferta, match dalle mille insidie che viene presentato così da Andrea Paolucci, capitano della squadra, ai canali ufficiali della società: “Sarà una partita durissima. Il Gubbio è imbattuto e non ha subito neanche un gol in queste prime tre uscite, quindi, ci vorrà la miglior Entella per portare a casa il bottino pieno”.

Zeero sconfitte, zero reti subite e la guida esperta di Vincenzo Torrente, come si batte il Gubbio? “Penso che dovremo mettere in campo grande attenzione ed essere pazienti – spiega ancora il centrocampista della Virtus - ci saranno dei momenti nei quali potremo avere delle difficoltà, ma se saremo bravi a sfruttare le occasioni che avremo sono sicuro che potremo fargli male”.

Obiettivo vittoria, sarebbe la terza in una settimana per l’Entella che domenica scorsa ha battuto la Lucchese e mercoledì in Coppa Italia ha sconfitto il Cesena all'ultimo secondo, ma è sul campionato ora che si posa l’attenzione di Paolucci: “Queste prime giornate stanno dimostrando come ci sia veramente grande equilibrio. Tutte le cosiddette “grandi” hanno avuto qualche difficoltà. Questa è la serie C, una categoria dove se manchi di concentrazione e cattiveria agonistica fai fatica contro chiunque”. E la prova è arrivata solo due settimane fa, quando i chiavaresi si sono presentati in campo senza la giusta mentalità e sono scivolati contro la neopromossa Montevarchi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il Gubbio, capitan Paolucci suona la carica: “Servirà l’Entella migliore”

GenovaToday è in caricamento