rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Calcio

VIDEO | Genoa-Sampdoria 1-3: Gabbiadini e Caputo travolgono il Grifone

Prova di forza della formazione di D'Aversa dopo una settimana difficilissima, derby a tinte blucerchiate e goal della bandiera di Destro

Il derby della Lanterna è blucerchiato. Prova di forza, dopo una settimana difficilissima, dei ragazzi di D'Aversa che schiantano il Genoa e allungano in maniera (forse) definitiva sulla zona retrocessione. Mattatore della serata Manolo Gabbiadini che, con la sua doppietta, sale a quota cinque goal nel derby agguantando Baldini e Bassetto al primo posto nella classifica dei migliori marcatori della storia della stracittadina.

Lampo in avvio con un colpo di testa che non lascia scampo a Sirigu, poi i blucerchiati controllano e a inizio ripresa (dopo una grossa occasione capitata sui piedi di Hernani) raddoppiano con Caputo e allungano definitivamente ancora con Gabbiadini. Il Grifone non molla e riapre i giochi con Destro al 78', ma il forcing finale non basta per tornare in carreggiata. Esulta D'Aversa, esultano i calciatori della Samp sotto la Gradinata Sud.

Genoa-Sampdoria 1-3, la cronaca

Serata di paradossi, serata di derby. Il contraltare dell'entusiasmo del Genoa per la nuova era americana è una classifica deficitaria, la relativa tranquillità blucerchiata per il margine sulla zona rossa è travolta dal terremoto societario dopo l'arresto di Ferrero. Per una sera, però, tutto rimane fuori dal rettangolo verde, sfida da dentro o fuori e nel catino del Ferraris il clima è quello delle grandi occasioni: pronti-via e sono subito scintille, poi passa la Samp: al 6' Candreva pennella in area e la girata di testa di Gabbiadini è perfetta, Manolo si conferma un cecchino nel derby: quarto gol personale in una stracittadina. Si esalta la Sud e prova a replicare il Grifone che alza il baricentro e conquista qualche corner, zero pericoli però per Audero e al 20' Thorsby spaventa la Nord con un colpo di testa in anticipo su Sturaro che si spegne sul fondo. Spinge la formazione di D'Aversa che ci prova ancora con Gabbiadini (28'), Thorsby (32') e Caputo (45') mentre il Genoa si limita a conquistare qualche corner, ma non senza creare grossi pericoli alla porta difesa da Audero.

Nella ripresa subito occasionissima per il pareggio del Genoa: bella azione di Sturaro e siluro alto da dentro l'area di Hernani. Capovolgimento di fronte e la Samp raddoppia: ripartenza di Gabbiadini che in velocità si appoggia a Candreva, conclusione violenta respinta da Sirigu sui piedi di Caputo che in tap-in insacca sotto la Sud. Shevchenko corre ai ripari e sostituisce Masiello ed Ekuban con Vasquez e Destro, la grande occasione per riaprirla capita a Pandev con una girata in area che fa la barba al palo al 63', poi è ancora il macedone a guidare la riscossa con un'azione personale travolgente e il suggerimento per Destro, che spreca al 65'. Passata la buriana la Sampdoria allunga e indirizza definitivamente il derby sulla sponda blucerchiata ed è ancora Gabbiadini il protagonista in positivo: lancio dalle retrovie per Caputo che scatta sul filo del fuorigioco e trova il numero 23 a rimorchio, conclusione potente deviata da Vanheusden e palla per la terza volta alle spalle di Sirigu. L'arbitro inizialmente annulla, poi con l'ausilio del var convalida con Gabbiadini già in panchina perché sostituito da Verre. Gran finale con il goal di Destro che riapre i giochi di testa su assist di Cambiaso (78'), Candreva che colpisce il palo un minuto dopo, Vanheusden che spaventa Audero all'82' e Vasquez che di testa colpisce il legno dall'altra parte all'84'. Massimo sforzo del Grifone che prova a spingere per trovare il goal della speranza, ma la difesa blucerchiata regge, parapiglia nel finale con un fumogeno sul terreno di gioco, ma il risultato non cambia più. Apoteosi blucerchiata e dramma rossoblù. Le due facce del derby, almeno per stasera.

Genoa-Sampdoria 1-3 | Tabellino e voti

RETI: 6' e 67' Gabbiadini, 49' Caputo, 78' Destro

GENOA (3-5-2): Sirigu 5; Vanheusden 5.5 (84' Kallon sv), Masiello 5 (56' Vasquez 6), Criscito 5; Ghiglione 5.5, Sturaro 6, Badelj 5, Hernani 5 (72' Portanova 6), Cambiaso 6.5; Ekuban 5 (56' Destro 7), Pandev 6. All.Shevchenko. 

SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 6.5 (67' Dragusin 6.5), Yoshida 6.5, Colley 6.5, Augello 6.5; Candreva 7 (92' Askildsen sv), Silva 6.5, Ekdal 6.5, Thorsby 6.5 (75' Chabot 6); Gabbiadini 8 (67' Verre 6), Caputo 7.5. All. D'Aversa.

ARBITRO: Doveri di Roma

NOTE: ammoniti Thorsby,  Ghiglione, Sturaro e Chabot.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Genoa-Sampdoria 1-3: Gabbiadini e Caputo travolgono il Grifone

GenovaToday è in caricamento