rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Calcio

Genoa-Lazio 4-1: tre colpi di Coda per un Grifone da urlo

Tripletta per il nuovo bomber di Blessin, a segno anche Gudmundsson su calcio di rigore

Un Genoa da urlo strapazza la Lazio di Sarri grazie alla tripletta di Coda e al goal su calcio di rigore di Gudmundsson, inutile nel primo tempo il provvisorio pareggio siglato da Immobile. 

Pronti-via e il bomber del Grifone approfitta di un errore della retroguardia biancoceleste per aprire le danze al 5', pareggia Immobile al 14' a tu per tu con Semper dopo un'imbucata di Milinkovic Savic, ma 4 minuti dopo ancora Coda raddoppia da pochi passi, sfruttando l'assist al bacio di Ekuban. La Lazio fatica ed è ancora il Genoa a provarci con l'ex Lecce che trova la deviazione di Maximiano in corner.

Nella ripresa la Lazio cambia gran parte della formazione e non riesce a regire: Genoa scatenato che al 51' cala il tris con un gran destro dal limite di Coda, poi tre minuti dopo arriva anche il poker con un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Kamenovic e trasformato da Gudmundsson. La formazione di Blessin domina e sfiora anche il quinto gol con Coda con due ripartenze micidiali, poi i ritmi calano, nel finale ci provano Melegoni e Bani, mentre la formazione di Sarri combina poco o nulla. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Lazio 4-1: tre colpi di Coda per un Grifone da urlo

GenovaToday è in caricamento