rotate-mobile
Calcio

Genoa-Bologna 2-0, il Grifone chiude in bellezza: Gila supera Gasperini

Ultima giornata di campionato con vittoria per il Genoa che batte il Bologna 2-0, Gilardino supera Gasperini

Festa Genoa al Ferraris nell'ultima giornata dia campionato, il Grifone batte il Bologna 2-0 grazie alle reti di Malinovskyi e Vitinha e chiude all'undicesimo posto con 49 punti. Gilardino, che resterà sulla panchina anche l'anno prossimo, supera il record Gasperini che al primo anno di serie A si fermò a 48. E' anche la notte dai saluti, a Strootman che di sicuro non rinnoverà il contratto, e a Gudmundsson, che si avvia verso la cessione dopo due anni fantastici a Genova. 

Genoa-Bologna 2-0, la cronaca

Gilardino lascia a sorpresa Retegui in panchina, al suo posto Vitinha a fare compagnia a Gudmundsson, che torna titolare dopo la panchina di Roma. Cambi anche negli altri reparti con Frendrup regista e Malinovskyi mezzala. La scelta paga subito, il Grifone è aggressivo e il Bologna, che concede spazio a tante seconde linee, capitola già al 13' sulla rasoiata mancina dell'ucraino ben servito da Martin. 

Non è la classica gara di fine stagione, i padroni di casa sono aggressivi e al 24' hanno un'altra occasione con Vitinha che non riesce a sfruttare il regalo di Lucumì. Due minuti più tardi prima chance per il Bologna con Fabbian che di testa scheggia il palo. I felsinei cercano di abbassare i ritmi con tanto possesso palla, sterile, e il Genoa quando può cerca di far male, capita al 41' per esempio con Vitinha che controlla bene ma poi sciupa da buona posizione.

Nella ripresa partono meglio gli ospiti con Fabbian, sempre lui, che prima incrocia il destro e manca il bersaglio grosso di poco, poi ci prova ancora ma Leali blocca. Al 59' raddoppia il Grifone, altra ingenuità difensiva del Bologna, Gudmundsson pesca Vitinha, tra i migliori, che davanti a Ravaglia non sbaglia. Il campionato si avvia alla fine e così arriva anche il momento dei saluti, Gilardino concede l'ultima mezz'ora a Strootman che si congeda da Marassi con l'applauso del pubblico, non rinnoverà e quindi questa è la sua ultima presenza in rossoblu. Negli ultimi minuti solo cambi e l'attesa per il l'ultimo triplice fischio della stagione per le due squadre spezzata solo al 92' da un errore sotto porta di Gudmundsson.

Genoa-Bologna 2-0, il tabellino e i voti

Marcatori: 13' Malinovskyi, 58' Gudmundsson

Genoa (3-5-2) Leali 6 (86' Sommariva), Cittadini 7 (77' Matturro s.v.), Vogliacco 7, Vazquez 7; Sabelli 6 (63' Spence 6), Malinovskyi 6,5 (63' Strootman 6), Frendrup 6, Thorsby 6,5, Martin 6,5; Gudmundsson 6,5, Vitinha 7 (77' Ekuban s.v.)

Bologna (4-1-4-1) Ravaglia 6 (86' Bagnolini), De Silvestri 5,5 (86' De Silvestri), Beukema 4,5, Lucumì 5, Lykogiannis 5,5; Moro 6; Orsolini 6 (61' Odgaard 6), El Azzouzi 5,5, Fabbian 6,6 (61' Urbanski 5,5), Saelemaekers 5,5 (70' Karlsson 6); Castro 6

Note: ammoniti: El Azzouzi, Castro, Leali

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Bologna 2-0, il Grifone chiude in bellezza: Gila supera Gasperini

GenovaToday è in caricamento