rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Genoa, decise le prime tre amichevoli estive

Il Genoa ha scelto Moena per il ritiro estivo che partirà il 10 luglio, decise le prime tre amichevoli

Un mese circa ancora di vacanze e poi il Genoa inizierà a preparare il prossimo campionato di Serie A. Alla guida del gruppo ci sarà ancora Alberto Gilardino, l'uomo che ha riportato il Grifone nel calcio che conta, mentre è ancora da allestire la squadra. Mancano alcune pedine sugli esterni e in mediana, oltre al centravanti che dovrà essere un uomo abituato a giocare e segnare nella massima categoria. 

Le amichevoli estive del Genoa

La strada verso l'esordio in campionato, che sarà tra il 18 e il 20 agosto, inizierà da Moena dove i rossoblu saranno in ritiro dal 10 al 25 luglio. Due settimane di sudore e fatica con alcune amichevoli già fissate. A svelarle è Il Secolo XIX di oggi, la prima sgambata sarà il 15 luglio contro i Monti Pallidi, squadra che milita nei campionati dilettantistici. Il secondo test, previsto per il 18 sarà sicuramente più probante contro lo Swarovski Tirol, formazione della Bundesliga austriaca. A chiudere il primo ciclo di gare sarà quella di sabato 22 luglio che dovrebbe vedere il Genoa sfidare il Venezia (Serie B).

Non solo corsa e partite, in mezzo alla settimana più calda del ritiro del Genoa ci sarà anche un momento di festa con la presentazione della squadra prevista per il 20 luglio. Moena quindi sarà l'epicentro della vita estiva rossoblu con i tifosi pronti a far sentire il proprio calore, le prenotazioni sono ancora aperte e c'è ampia disponibilità, e non lo sarà solo per questa stagione. L'accordo infatti prevede che il Grifone affronti il ritiro estivo in Val di Fassa per tre anni di fila. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa, decise le prime tre amichevoli estive

GenovaToday è in caricamento