rotate-mobile
Calcio

VIDEO | Fiorentina-Genoa 6-0: Grifone surclassato e mai in partita

Prestazione priva di sussulti, toccherà a Labbadia ricostruire sulle macerie dopo l'interregno di Konko

Crolla sotto i colpi della Fiorentina un Genoa mai in partita, surclassato tatticamente e dal punto di vista atletico da una Fiorentina che segna sei gol e sbaglia anche un calcio di rigore in avvio, lasciando il Grifone al penultimo posto a - 6 dalla zona salvezza. Dopo l'esonero di Shevchenko e il breve interregno di Konko toccherà a Labbadia provare a ricostruire sulle macerie di una squadra che sembra, anche mentalmente, avviata verso la retrocessione. Sirigu neutralizza subito un calcio di rigore di Vlahovic, poi crolla sotto i colpi della banda di Italiano, che sfonda al 19' con Odriozola e poi dilaga già nel primo tempo con Bonaventura e Biraghi. Nella ripresa nessuna reazione e altri tre goal: Vlahovic si fa perdonare con un delizioso pallonetto, Biraghi trova addirittura la doppietta su punizione e Torreira, dall'alto del suo metro e sessantotto, si toglie lo sfizio di segnare di testa. Finisce con gli 'olé' dei tifosi Viola presenti al Franchi e con il Grifone sempre più sul baratro.

Fiorentina-Genoa 6-0, la cronaca

Botta e risposta tra Maleh e Portanova in avvio, poi esce la Fiorentina che all'11' conquista un rigore con Saponara (fallo di Hefti), dal dischetto Vlahovic prova il cucchiaio, ma Sirigu non si fa sorprendere e con la mano di richiamo neutralizza la trasformazione. La Viola non demorde e si ributta all'attacco: il destro a lato di Saponara al 14' è il preludio al goal che arriva al 19' con Odriozola che in tap-in insacca dopo un altro grande intervento di Sirigu su Vlahovic. Altro brivido al 23' quando Maleh tenta la rovesciata, esecuzione pregevole, ma palla di poco a lato. La squadra di Italiano rimane padrona del campo e scappa via definitivamente tra 34' e 42': Bonaventura insacca al secondo tentativo dopo una respinta di Sirigu, Biraghi segna alla Roberto Carlos con una punizione dalla lunghissima distanza, imparabile. Notte fonda per il Grifone. 

Nella ripresa Konko prova il triplo cambio, ma non scuote la squadra, che affonda sotto i colpi della Viola: poker firmato da Vlahovic al 51' con un delizioso stop e pallonetto che non lascia scampo a Sirigu, monologo dei ragazzi di Italiano che mostrano la 'manita' con una punizione fotocopia di Biraghi e trovano anche il sesto gol con un colpo di testa di Torreira sul secondo palo su assist di Ikone. Notte fonda, per la salvezza serve un miracolo. 

Fiorentina-Genoa 6-0, tabellino e voti

Reti: 19' Odriozola, 34' Bonaventura, 42' e 68'  Biraghi, 51' Vlahovic, 77' Torreira

Fiorentina (4-3-3): Terracciano 6; Odriozola 7, Milenkovic 6.5, Igor 6.5, Biraghi 7.5 (69' Terzic 6); Bonaventura 7.5 (69' Duncan 6), Torreira 7.5 (80' Pulgar sv), Maleh 6.5; Saponara 6.5 (69' Ikone 6.5), Vlahovic 6.5, Gonzalez 7 (69' Callejon 6). All. Italiano

Genoa (4-3-1-2): Sirigu 5.5; Hefti 4, Ostigaard 4, Vanheusden 4; Calafiori 4.5 (46' Bani 5); Galdames 4, Badelj 5, Sturaro 4.5 (46'  Melegoni 5); Portanova 5.5 (46' Ekuban 5); Yeboah 5 (67' Caicedo), Destro 4.5 (80' Buksa sv). All. Konko.

Arbitro: Maresca di Napoli. 

Note: ammoniti Calafiori, Portanova, Sturaro e Torreira.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Fiorentina-Genoa 6-0: Grifone surclassato e mai in partita

GenovaToday è in caricamento