Calcio

Genoa, festa dei tifosi per i 130 anni: il programma

Prima delle celebrazioni ufficiali del 7 settembre, la tifoseria rossoblu organizza una festa in Piazza De Ferrari

Una serata di festa con un programma che accompagnerà tutti i presenti fino alla mezzanotte del 7 settembre, giorno in cui si celebra la nascita del Genoa I tifosi rossoblu hanno organizzato per mercoledì 6 settembre una festa in piazza De Ferrari con il programma rivelato in un comunicato stampa. Il giorno dopo ci saranno poi le celebrazioni ufficiali del club.

Il comunicato della tifoseria del Genoa per la festa del 6 settembre

“TANTI AUGURI GRIFONE! 1893 – 2023

130 anni di Genoa, 130 anni di storia del calcio in Italia. Come da nostra tradizione, sia nei momenti bui, sia in quelli più gloriosi, vogliamo aspettare insieme la mezzanotte e festeggiare il compleanno della nostra unica ragione di vita: il Genoa.

Diamo quindi appuntamento a tutti i Genoani alle ORE 23:00 di Mercoledì 6 Settembre in piazza De Ferrari. Abbiamo deciso di dare vita ad uno spettacolo che vedrà impegnate le vie principali del centro città! Per la realizzazione abbiamo bisogno della collaborazione di tutti i Genoani a cui chiediamo di seguire queste semplici direttive:

NON passare nella strada principale di VIA XX SETTEMBRE e VIA ROMA. Utilizzare SOLO il marciapiede.
Chiunque voglia partecipare alla realizzazione dello spettacolo deve posizionarsi in un punto esatto della via e seguire le istruzioni dei lanciacori.
NON portare per nessun motivo torce fumogeni e fuochi da casa!
Accendere torce e materiale pirotecnico SOLO ed esclusivamente DOPO il segnale che verrà dato.
Finito lo spettacolo pirotecnico ci muoveremo tutti insieme in corteo fino a Via Palestro, nel luogo in cui, il 7 settembre di 130 anni fa, è nato il Club più antico d’Italia, il Genoa CFC. Il giorno dopo, il 7 SETTEMBRE, tutti i gruppi organizzati saranno presenti alla festa organizzata dalla società“.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa, festa dei tifosi per i 130 anni: il programma
GenovaToday è in caricamento