Calcio

Entella, si riparte da Volpe

L'assalto alla Serie B è fallito ma in casa Entella è pronta la conferma per Gennaro Volpe

Ci sarà ancora Gennaro Volpe sulla panchina dell'Entella nella prossima stagione. Il presidente Gozzi lo aveva annunciato subito dopo la sconfitta casalinga con il Pescara nei play off di Serie C che ha decretato l'eliminazione e l'addio al sogno della promozione in Serie B. L'anno prossimo i chiavaresi ci proveranno di nuovo sempre con lo stesso tecnico che in questa stagione ha avuto il merito di conquistare ben 79 punti e di rimanere agganciato al sogno promozione diretta fino all'ultimo, senza però riuscire a sorpassare la Reggiana all'ultima curva dopo una lunga rimonta. 

Si riparte da Volpe che siederà sulla panchina dell'Entella per il secondo anno di fila, il terzo se si sconta anche il finale del campionato della retrocessione. Nel primo ha chiuso la stagione regolare al quarto posto riuscendo a rialzare una squadra partita con il freno a mano tirato dopo la traumatica retrocessione della B. La corsa dei liguri si è interrotta con il Palermo che poi vinse i play off e raggiunse la promozione. Nella seconda la sua Entella ha avuto alti e bassi ma nel girone di ritorno è stata capace di recuperare lo svantaggio accumulato dalla prima ed è arrivata ai play off dove però a fare la differenza sono state le assenze, contro il Pescara Volpe ha dovuto rinunciare tra squalifiche e infortuni a 9 giocatori, troppi per poter ribaltare il 2-1 dell'andata. 

Il tecnico, che sembrava essere entrato nel mirino del Catania, resterà e riproverà a conquistare la Serie B. La scelta è stata fatta, ora toccherà ai dirigenti vedere come muoversi in sede di mercato con sette giocatori in scadenza, tra cui Gaston Ramirez, e qualche sirena che inizia a cantare dal campionato cadetto per Silvio Merkaj.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella, si riparte da Volpe
GenovaToday è in caricamento